Mercato, le ultime: Juve su Pogba e Trippier, West Ham forte su Andrè Gomes

0
179

di Simone Dell’Uomo

Nemmeno il tempo di chiudere la stagione 2018/19 col trionfo del Liverpool a Madrid che già si pensa a costruire la prossima. Il prossimo 13 giugno usciranno già i calendari della nuova Premier League edizione 2019/20.

E’ quindi già tempo di mercato con un’indiscrezione proveniente dall’Italia che ha risvegliato tanti tifosi del Man United: la Juventus rivuole Paul Pogba. Se ci siano margini di trattativa o se siamo soltanto alla sua fase embrionale ancora non è chiaro, ma la società bianconera ha riallacciato i rapporti con Mino Raiola per comprendere quali possano essere le effettive richieste del Man United.

Juventus pronta a pescare in Premier. In attesa di capire quale sarà il prossimo manager bianconero, Agnelli e Paratici hanno espresso interesse per Kieran Trippier del Tottenham come alternativa a Joao Cancelo. Dopo la prolifica campagna russa, “Tripps” ha chiuso sabato un’annata negativa, per questo gli Spurs sognano qualcosa di meglio e sono pronti a scaricarlo se arrivasse l’offerta giusta. Daniel Levy, si sa, è un osso duro: richiesta 35 milioni, troppo alta quando un mese fa bussò anche il Napoli di De Laurentiis.

Tottenham che lascia la corsa per Andrè Gomes. L’Everton spera di poter riscattare il playmaker spagnolo, su di lui c’è però forte la concorrenza del West Ham che nelle ultime ore ha messo sul piatto ben 20 milioni di sterline. Il Barcellona valuta e si gode l’asta tra club britannici, ma il futuro del ragazzo sembra sempre più verso Londra. Chi lascia la capitale è sicuramente Lichtsteiner dopo l’esperienza all’Arsenal: ha salutato e ringraziato tutti con un post sul suo profilo Instagram. Ai saluti anche Lucas Perez, che dopo Arsenal e West Ham volerà al Deportivo Alaves.

Rinforzi in arrivo anche per le neopromosse. Aston Villa forte su Etheridge, potente estremo difensore del Cardiff. L’offerta di 8 milioni di sterline non è stata però ritenuta sufficiente dal club gallese. Villa che saluta McCormack ma trattiene Grealish: niente Tottenham, con la promozione in Premier il ragazzo resterà.

Si muove anche il Norwich, che consolida le sue basi in vista dell’imminente nuova esperienza in Premier: Tim Krul, ex portiere del Newcastle, si lega ai canarini per altre tre stagioni.

Rinnova anche Boruc a Bournemouth, ma non è chiaro se Leighton Baines, sulle rive del Mersey Blue, farà la stessa cosa. 34 anni e in scadenza il prossimo 30 giugno, lo storico laterale di difesa dell’Everton, ormai chiaramente surclassato da Lucas Digne, sta vagliando tutte le offerte in vacanza con la famiglia. La proposta è quella di estendere il contratto per un’altra stagione, lui valuta alternative, ma non andrà ai Rangers.