WOLVES-NEWCASTLE1-1, pagelle e tabellino. Boly all’ultimo respiro, Benitez mastica amaro

0
156
Wolves

Mastica amaro, anzi amarissimo, il buon vecchio Rafa Benitez. Aveva quasi assaporato il bottino pieno col suo Newcastle, quasi corsaro al Molineaux, ma proprio all’ultimo respiro Dubravka tradisce ancora i Magpies e consegna il pareggio ai Wolves: 1-1, punto europeo per i lupi. 

CRONACA

Dopo un primo tempo ben giocato dai Wolves, squadra che come sempre sa esprimere un football ricco di idee, nella ripresa Hayden porta avanti il Newcastle gelando tutti i sostenitori arancioneri. Buon lavoro di Schar, dormita di Boly, diagonale potente di Hayden, piegate le mani del colpevole Rui Patricio. Tifosi bianconeri in visibilio. Magpies che sembrano gestire bene il vantaggio: ottima fisicità, spazi stretti e squadra compatta. Wolves in difficoltà, fraseggio sterile: Nuno Espirito Santo tenta quindi il tutto per tutto ed inserisce chi salta l’uomo per creare l’uomo in più sugli esterni, Helder Costa e Cavaleiro. Entra pure Adama Traorè, e dopo una serie interminabili di corner Dubravka combina il pasticcio che gela Benitez e devasta il popolo della Toon Army: cross lungo sul secondo palo, intervento debole e indeciso, Boly sovrasta tutti e trova il gol del pari all’ultimo respiro riscattando l’errore in occasione del vantaggio ospite. Che papera Dubravka, una settimana dopo quella di Wembley!

COMMENTO

Epilogo durissimo da digerire per l’ex tecnico di Valencia, Liverpool, Napoli e Real, sempre più immerso nelle torbide acque della lotta per non retrocedere: ripreso addirittura dal Cardiff, soltanto un punto di vantaggio sui Saints. Faranno male questi due punti persi, eccome. Per i Wolves un punto prezioso, soprattutto per il morale, visto come s’era messo il Monday Night. Conservati almeno due punti di vantaggio sul Watford, i lupi continuano la loro marcia verso il sogno settimo posto, che al termine della prima stagione in Premier potrebbe garantire una clamorosa Europa League.

PAGELLE E TABELLINO

Wolves 3-5-2: Rui Patricio 5.5, Bennett 6 Coady 6 Boly 6, Doherty 5.5 (82′ Adama Traore 6) Neves 5.5 Moutinho 6.5 Dendoncker 6 (69′ Helder Costa 5) Castro 6, Jota 6(69′ Cavaleiro 5.5) Jimenez 5.5.

Newcastle 3-4-3: Dubravka 4, Schar 6 Lascelles 6.5 Lejeune 5.5, Yedlin 5.5 Longstaff 6.5 Hayden 6.5 (86′ Diame sv) Ritchie 6, Atsu 6 (72′ Almiron 5.5) Rondon 6.5 Perez 6 (90′ Manquillo sv).

Marcatori: 56′ Hayden 95′ Boly. 

Ammoniti: Ritchie, Jota, Schar, Lascelles. Corner 13-1. Possesso: 60-40%.

LE PAGELLE DEI PROTAGONISTI

Wolves il migliore Moutinho 6.5 Nella giornata in cui Ruben Neves soffre la densità del centrocampo avversario, nel secondo tempo sale in cattedra l’esperienza del playmaker portoghese. Orchestra la manovra e guida i compagni da vero leader.

Il peggiore Helder Costa 5 Entra per cambiare la partita, ma non riesce a combinare nulla. Troppo debole sui contrasti e poco determinato, caratteristiche che purtroppo frenano gli sviluppi di un talento vero, anche oggi per tal motivo subentrato soltanto dalla panchina.

Newcastle I migliori Rondon, Lascelles, Longstaff ed Hayden 6.5 Una sicurezza il primo, vero combattente ed elemento in grado di far reparto da solo. Solida la prestazione del capitano. Evidente la crescita degli ultimi due, coppia di centrocampo prodotta dall’academy del Toon.

Il peggiore Dubravka 4 Ne abbiamo già parlato abbastanza. Sembrava una partita in cassaforte, invece ne inventa un’altra delle sue: altra papera a condannare i Magpies. Mai una sicurezza per i suoi compagni. E adesso rischia il posto