Sancho brilla e segna e il Manchester United sogna lo sgarbo

0
101

Oltre che con il Borussia Dortmund, la stella di Jadon Sancho brilla anche in nazionale. Nella sfida di ieri sera tra Inghilterra e Kosovo ricca di tanti gol e conclusa 5-3, Sancho ha siglato le sue prime due reti con la maglia dei tre leoni. In un minuto, alla fine del primo tempo, il millennial ha siglato due gol, consacrandosi, forse, in maniera definitiva.

Il ragazzino nato a Londra, con sangue caraibico che scorre nelle sue vene, ha iniziato la stagione come meglio non si potesse cominciare. Cinque reti e cinque assist nelle prime sette gare disputate tra club e nazionale. Numeri straordinari, a maggior ragione per un calciatore che ha soltanto 19 anni.

Il Manchester City e tutta la Premier League lo rimpiangono, ma la sua scelta di andare in Germania, soprattutto nel Borussia Dortmund, club che ha saputo formare e aspettare i grandi talenti, non si è rivelata sbagliata. Ora l’Inghilterra lo chiama indietro e in modo particolare è il Manchester United che vuole regalare lo sgarbo ai cugini. Solskjaer vuole puntare su una squadra giovane e talentuosa e il primo nome su cui investire sembrerebbe essere quello dello stesso Sancho. Il direttore sportivo del Borussia Dortmund, Michael Zorc, ha rivelato come gli agenti del giocatore abbiano già incontrato il Manchester United, ma il club tedesco non vuole cedere il ragazzo. I Red Devils dovranno essere bravi a convincere sia il Borussia che il calciatore, ma per acquistarlo ci vorrà un’offerta a tre cifre: impossibile che arrivi per meno di 100 milioni di euro.