Prima vittoria conquistata, ora EFL Cup e Norwich prima della pausa

0
147

Il peso del nuovo acquisto. Sebastien Haller subito decisivo: la sua doppietta è stata fondamentale per conquistare i primi tre punti stagionali nella vittoria ottenuta sul campo del Watford per 3-1. Il francese, l’acquisto più caro dell’estate del West Ham, ha siglato i suoi primi gol in Premier League e non poteva farlo in un momento migliore. Dopo la debacle contro il Manchester City la squadra si è riscattata ed è uscita imbattuta da due trasferte consecutive.

Ora si torna al London Stadium: di fronte un Norwich che, salvo la sfida persa malamente contro il Liverpool ad Anfield, ha dimostrato di essere un avversario ostico. Indubbio però che gli Hammers partano con i favori del pronostico e che Pellegrini farà di tutto per trovare la prima vittoria stagionale. Sarà importante chiudere bene prima della pausa delle nazionali, dove il tecnico è già sicuro di perdere almeno sei giocatori (Balbuena, Lanzini, Rice, Fabianski, Yarmolenko e Snodgrass) in attesa che altre nazionali ufficializzino i propri convocati.

West Ham: London Stadium

C’è l’EFL Cup prima della Premier

Prima della sfida con il Norwich ci sarà però stasera l’impegno di EFL Cup. Al secondo turno della competizione gli Hammers affronteranno in trasferta il Newport County, club di League Two. Fondamentale passare il turno perché vincere aiuta a vincere, ma è indubbio che Pellegrini farà esperimenti e turnover. In difesa possibile il ritorno da titolare di Balbuena, che ha perso il posto in favore di Ogbonna dopo la sconfitta contro il City. In porta potrebbe esserci spazio per Roberto, mentre a centrocampo non è da escludere l’impiego da titolare di Sanchez. Davanti invece da valutare la possibilità di utilizzare Ajeti ed Hernandez, entrambi reduci da un infortunio e sulla via del recupero.

Alla prossima settimana con Hammers Corner.