I 5 calciatori flop della stagione di Premier League

0
220

Domenica si è ufficialmente conclusa la Premier League, una stagione storica sotto tanti punti di vista che sicuramente verrà ricordata nei prossimi anni. A rendere indimenticabile quest’annata ci hanno pensato i tanti giocatori di alto livello presenti nel campionato inglese. Ovviamente non tutti i calciatori hanno disputato una stagione da incorniciare, anzi ce ne sono almeno cinque che hanno decisamente deluso le aspettative.

PORTIERE: DAVID DE GEA

Annata da dimenticare per l’estremo difensore del Manchester United. La sua stagione è stata caratterizzata da svariati errori, molti di questi inammissibili per un portiere della sua esperienza. De Gea non ha mai dato sicurezza al reparto arretrato dei Red Devils, è parso spesso impacciato e disorientato. Lo spagnolo è il portiere più pagato della Premier League, percepisce 19.5 milioni di sterline a stagione, da lui ci si aspetta un altro tipo di rendimento.

 

DIFENSORE: JOAO CANCELO

Arrivato in Inghilterra un anno fa, il terzino non è mai entrato nelle grazie di Guardiola. Il portoghese ha visto più la panchina che il campo infatti ha disputato solamente 17 partite in Premier League, troppo poche per un giocatore valutato 65 milioni di euro la scorsa estate. L’ex-Juventus non è mai stata una valida alternativa a Walker, il posto da titolare dell’inglese non è mai stato messo in dubbio. Cancelo sembra non essersi adattato al calcio proposto da Guardiola e dopo solamente una stagione rischia di cambiare nuovamente maglia.

CENTROCAMPISTA: TANGUY NDOMBELE

Il francese si è reso protagonista di un’annata molto negativa nonostante le sue qualità indiscutibili. Il centrocampista, pagato ben 60 milioni di euro solamente dodici mesi fa, non solo non ha mai inciso, ma nelle scorse settimane è anche finito ai margini del nuovo Tottenham di Mourinho a causa della sua condotta non impeccabile. Il rapporto col tecnico portoghese sembrerebbe essersi ormai deteriorato e l’avventura di Ndombélé con gli Spurs rischia di concludersi già quest’estate.

CENTROCAMPISTA: JESSE LINGARD

Anche quest’anno il fantasista inglese ha decisamente deluso, per lui una sola rete (siglata all’ultima giornata) e zero assist in 22 presenze. Lingard, chiamato spesso in causa ad inizio stagione, ha spesso fornito prestazioni imbarazzanti nonostante l’impegno. Quando in autunno era lui l’uomo di “qualità” del Manchester United si sono visti i risultati. Con l’arrivo di Bruno Fernandes, l’inglese è finito ai margini del progetto e sembrerebbe che la sua avventura con i Red Devils sia ormai giunta ai titoli di coda.

ATTACCANTE: MOISE KEAN

Stagione molto deludente per il talentuoso attaccante, per lui la prima annata Oltremanica è stata decisamente sotto le aspettative. Kean non si è mai riuscito ad imporre, finendo ben presto in panchina e rimanendoci tutto l’anno, nemmeno l’avvento di Carlo Ancelotti ha cambiato la situazione. L’ex-Juventus ha segnato solamente 2 gol in Premier, troppo poco per uno dei prospetti più interessanti del calcio mondiale. Il prossimo anno deve essere quella del riscatto per il classe ’00, Kean si trova nella squadra giusta per crescere e si spera che già nei prossimi mesi possa esplodere definitivamente.

di Andrea Gozio