BLUES CORNER – Sarri studia i cambi dopo la sconfitta col Tottenham. Nuovi affari con il Milan per il mercato

0
275
CHELSEA

Ben ritrovati cari lettori, nuovo appuntamento con il Blues Corner, l’approfondimento settimanale su tutto ciò che riguarda il mondo Chelsea.

ULTIMO MATCH: Cobham ci si lecca ancora le ferite dopo la netta sconfitta di sabato scorso con il Tottenham, che non ha solo interrotto la serie di imbattibilità dei ragazzi di Sarri ma evidenziato lacune tecnico-tattiche che la striscia positiva di risultati aveva celato; la squadra di Pochettino è stata superiore sin dall’approccio alla gara mostrando grinta, determinazione e voglia relegando per la prima parte gli ospiti nella propria metà campo, incapaci di rispondere alle “offese” avversarie. Questo ha mostrato la scarsa capacità dei Blues a difendere o meglio a gestire le fasi della partita di non possesso palla in cui tutti, eccetto Kantè,hanno dimostrato poca propensione e abilità; questo rischia di divenire il punto debole della squadra e su questo Sarri sta lavorando con il suo staff per trovare la correzione vincente passando inevitabilmente da possibili cambi nelle gerarchie dei titolari. Il maggiore indiziato all’esclusione è David Luiz con la possibile promozione di Christensen, ma non dorme sonni tranquilli neanche il capitano Azpilicueta (apparso giù di forma nelle ultime uscite) insidiato da Zappacosta,mentre Morata dopo le ennesime prove insufficienti rischia di perdere nuovamente la titolarità a vantaggio di Giroud.

PROSSIMO MATCH: L’appuntamento di giovedì sera alle 21 allo Stamford Bridge in Europa League contro il Paok diventa quindi più importante per vedere come la squadra reagisce al primo k.o stagionale che per la partita in sé per sé (Chelsea a punteggio pieno e già qualificato); previsto largo turnover per la vicinanza con il match successivo di campionato, in programma alle ore 13 di domenica sempre allo Stamford, quando gli uomini di Sarri sfideranno i vicini di casa del Fulham di Ranieri in una gara all’insegna dell’amarcord e delle emozioni.

INDISPONIBILI: Nulla di importante da segnalare dall’infermeria con Loftus-Cheek Moses rientrati in gruppo dopo aver saltato le ultime sedute della settimana scorsa e con Cahill completamente ristabilito da un affaticamento muscolare subito ad inizio settimana.

NEWS E MERCATO: Arrivano conferme sull’affare Pulisic anche se il Dortmund cerca di frenare l’affare chiedendo cifre iperboliche. Il giocatore pare comunque aver già dato la sua preferenza alla squadra di Londra, l’affare dunque potrebbe andare in porto. Torna a circolare il nome di Hysaj, pallino del coach dai tempi di Napoli, per la fascia destra ma la clausola rescissoria (50 milioni di euro) raffredda gli entusiasmi; in uscita possibile nuovo affare con il Milan interessatosi a Fabregas e uno tra Cahill Christensen: l’ultima la pista più complicata perché i rossoneri vorrebbero il prestito, opzione poco gradita ai blues, più possibili le prime per l’ormai noto desiderio di entrambi di cambiare aria visto il poco utilizzo.

Pierluigi Cuttica

Vivo e respiro di calcio, dopo tanti anni di futile peregrinare ho trovato nel calcio inglese la mia casa; tifosissimo del Chelsea, non trovo parole sufficienti per descrivere ciò che provo ogni volta che entro dentro Stamford Bridge.