BRIGHTON-CHELSEA 1-2, pagelle e tabellino: un buon Brighton non ferma i Blues

0
425
tabellino tottenham southampton

Il Chelsea di Maurizio Sarri continua l’inseguimento alle prime tre del tabellone. I Blues sono, però, consapevoli che anche con questa vittoria e un’eventuale sconfitta del Liverpool stasera i punti di distacco sono ancora 7 dal City di Guardiola.

FORMAZIONI E TABELLINO: BRIGHTON-CHELSEA 1-2

BRIGHTON (4-3-3): Ryan 6; Montoya 5.5, Balogun 5.5, Dunk 5.5, Bernardo 6; Gross 5.5, Stephens 6, Propper 6; Knockaert 6.5, Murray 6, March 7. All. Hughton

CHELSEA (4-3-3): Arrizabalaga 5.5; Azpilicueta 6, Rudiger 6, D.Luiz 6.5, M.Alonso 6; Kante 6, Jorginho 6.5, Kovacic 6; Pedro 6.5, Hazard 7, Willian 5.5. All. Sarri

MARCATORI: 17′ Pedro (C), 33′ Hazard (C), 66′ March (B)

AMMONITI: 55′ Dunk (B), 69′ Andone (B),  87′ Alonso (C), 90′ Arrizabalaga (C)

ESPULSI: –

ARBITRO: S. Attwell

STADIO: American Express Community Stadium

LA CRONACA: La partita si mette subito in discesa per gli uomini di Sarri, che si ritrovano senza sforzi sullo 0-2 alla fine del primo tempo. Il Brighton, poi, trova il gol dell’ 1-2, che rappresenta il suo primo in Premier League contro il Chelsea, ma non riesce ad agguantare il pareggio nonostante la buona quadratura trovata nella ripresa.

TOP E FLOP: Hazard trascina il Chelsea, altra prestazione fantastica. Con gol ed assist archivia la pratica e tiene i suoi a galla in 4° posizione in classifica. Nel Brighton menzione per March, che regala la gioia del primo gol in Premier contro i blues ai tifosi.

Malino la difesa in generale del Brighton, che nel primo tempo è assimilabile ad uno scolapasta. Per il Chelsea, invece, partita sulla leggera sufficienza per Kepa e Rudiger.

 

 

Davide Di Sisto

Una vita tra chimica e Premier League, con il sogno di visitare Anfield un giorno. Simpatizzante per Wolves e Watford, seguo l'Hull City in Championship, sperando in una rapida promozione.
Davide Di Sisto