CHAMPIONS LEAGUE BARCELLONA – CHELSEA 3-0: cronaca e tabellino

0
245
tabellino barcellona arsenal

Ecco la cronaca ed il tabellino dell’ultimo ottavo di finale di Champions League. Al Camp Nou vince il Barcellona sul Chelsea per 3-0 e si qualifica ai quarti.
tabellino

PRIMO TEMPO: I primi minuti sono un incubo per il Chelsea. dopo due minuti e mezzo di possesso palla totale del Barca, Messi trova subito il vantaggio grazie a una papera di Courtois. Partita in salita per i ragazzi di Conte, che tentano subito una reazione. I padroni di casa rischiano soprattutto quando Willian calcia libero da fuori area, ma trova un attento Ter Stegen. Il Chelsea gioca bene e soprattutto crea i presupposti per il gol, mentre il Barcellona soffre le incursioni di Hazard e Willian. Ma il Barcellona ha un giocatore letteralmente superiore. Lionel Messi recupera palla, salta due giocatori e mette in porta Dembele che non sbaglia e raddoppia.

Ora la montagna da scalare è veramente altissima per i Blues, che accusano il colpo e cominciano a perdere il filo del gioco, rischiando il tracollo. La partita vive di fiammate e la più importante è al 37°, quando Kante si incunea nella difesa avversaria, ma calcia male da solo davanti a Ter Stegen sprecando una grande opportunità di riaprire il discorso. La squadra di Valverde cerca di abbassare il ritmo negli ultimi minuti, e viene graziato ancora dalla fortuna proprio all’ultimo minuto quando la punizione di Alonso termina sul palo a portiere battuto.

SECONDO TEMPO: Il secondo tempo comincia con un Chelsea arrembante che mette in seria difficoltà la difesa blaugrana. Courtois, però, non è proprio in serata e regala una ghiottissima chance a Suarez, salvo poi rifarsi respingendo. Skomina sorvola su un più che dubbio fallo di Pique su Alonso, ma i Blues esprimono il massimo sforzo mettendo in grossa difficoltà gli spagnoli. Il più pericoloso di tutti è sempre l’ex Fiorentina, ma la difesa avversaria riesce sempre a chiudere. Nonostante gli sforzi e le occasioni arriva la mazzata che chiude il match. E’ancora Messi a battere Courtois in mezzo alle gambe in chiusura di una perfetta azione di contropiede.

Il Chelsea è stordito e sfiduciato, mentre il Camp Nou fa sentire il suo ruggito. I ritmi si abbassano notevolmente, col Barcellona che gestisce e il Chelsea che non ci crede nemmeno più. L’ultimo quarto d’ora è pura accademia e i Blues provano senza troppa convinzione a trovare almeno il gol della bandiera. Le occasioni migliori, tuttavia, sono ancora per la squadra di Valverde che va vicino al 4-0 con Paulinho. Finisce così il match al Camp Nou, il Barcellona diventa l’ottava squadra a qualificarsi per i quarti di Champions League.

Formazioni ufficiali

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen, Sergi Roberto, Jordi Alba, Pique, Umtiti, Rakitic, Bousquets (60′ Andre Gomes), Iniesta (c) (56′ Paulinho), Dembele (65′ Vidal), Messi, Suarez. All: Valverde

CHELSEA (3-4-2-1): Courtois, Azpilicueta (c), Christensen, Rudiger, Moses (66′ Zappacosta), Alonso, Kante, Fabregas, Willian, Giroud (66′ Morata), Hazard (81′ Pedro). All: Conte

Tabellino BARCELLONA – CHELSEA 3-0

AMMONITI: 22′ Sergi Roberto (B), 44′ Willian (C), 49′ Giroud (C), 74′ Alonso (C)

ESPULSI: 

MARCATORI: 2′ Messi (B), 19′ Dembele (B), 63′ Messi (B)

ARBITRO: Damir Skomina (Slovenia)

STADIO : Camp Nou (Barcellona)
2° Gol di Messi (B)

19° Gol di Dembele (B)

63° Gol di Messi (B)