CHAMPIONS LEAGUE LIVERPOOL – MANCHESTER CITY 3-0: cronaca e tabellino del match di Anfield

Primo tempo fantascientifico dei Reds che annichiliscono il Manchester City

0
488
tabellino barcellona arsenal

Ecco la cronaca con il tabellino della grande vittoria del Liverpool sul Manchester City nella gara d’andata dei quarti di finale di Champions League. Ad Anfield finisce 3-0 per i Reds.

tabellino

PRIMO TEMPO: Cerca di imporre il proprio pressing alto il Liverpool alzando subito il ritmo. Ad abbassarlo sono i Citizens che cominciano fin dai primi minuti col giro palla paziente. I Reds, però, trovano subito il vantaggio con un gran contropiede chiuso con freddezza da Salah. La risposta degli ospiti arriva subito con Sane che va vicinissimo al pari con un sinistro da appena fuori area che termina a lato da poco. Ma a trovare nuovamente la via della rete è ancora la squadra di klopp con Oxlade-Chamberlain che fulmina Ederson con un destro potente quanto preciso. Il City è insolitamnente in difficoltà.

Ora è il Liverpool a gestire il pallone, forte di una spinta del pubblico incredibile. Gli ospiti faticano maledettamente a uscire dalla propria metà campo. La conseguenza è il gol del 3-0 addirittura, che arriva alla mezzora grazie a un colpo di testa di Mane. Quasi incredibilmente è ancora la squadra di casa a continuare ad attaccare, mentre il City è spesso costretto a snaturare il proprio gioco per affidarsi ai lanci lunghi. Il Liverpool lascia gli ultimi 5 minuti agli avversari per rifiatare, ma gli attacchi vengono controllati abbastanza agevolmente e il primo tempo si chiude sul 3-0 con un ultima bella occasione per van Dijk, ma soprattutto con un Karius inoperoso.

SECONDO TEMPO: Il City sa che deve reagire e cerca di portarsi subito in avanti collezionando corner. La prima vera occasione è per Sane che calcia a lato da buonissima posizione. Tegola per Klopp che perde Salah per un infortunio muscolare. Cala per un momento il silenzio su Anfield e anche i compagni sembrano accusare il colpo, tanto da non riuscire ad uscire dalla propria metà campo. E’tutto un altro City, molto più convinto anche se la difesa di casa riesce a difendersi bene. Nonostante questo la squadra di Klopp non riesce a mantenere il possesso e appare piuttosto stanca, dopo un primo tempo decisamente dispendioso.

Col passare del tempo gli attacchi degli ospiti diventano abbastanza prevedibili e il Liverpool riesce a difendersi con un quasi insolito ordine. Molto compatta la squadra di Klopp e assolutamente concentrata. Entrano Solanke e Sterling, ma il tema della partita non cambia. Per una volta il City non riesce a dare sfogo alle proprie classiche giocate, soprattutto perchè non trova lo spazio tra le linee dove solitamente riesce a far male a chiunque. Il City tenta il forcing finale, ma non riesce a creare praticamente nulla di pericoloso e il Liverpool ottiene una vittoria importantissima in vista del ritorno all’Etihad.

Formazioni ufficiali

LIVERPOOL (4-3-3): Karius, Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson, Henderson (c), Milner, Oxlade-Chamberlain (84′  alberto Moreno), Salah (52′ Wijnaldum), Mane, Firmino (70′ Solanke). All: Klopp

MANCHESTER CITY (4-1-4-1): Ederson, Kompany, Otamendi, Walker, Laporte, Fernandinho, De Bruyne, Gundogan (56′ Sterling), David Silva, Sane, Gabriel Jesus (c). All: Guardiola

Tabellino LIVERPOOL – MANCHESTER CITY 3-0

AMMONITI: 47′ Otamendi (M), 76′ Gabriel Jesus (M), 80′ De Bruyne (M), 85′ Henderson (L), 92′ Sterling (M)

ESPULSI: 

MARCATORI: 11′ Salah (L), 20′ Oxlade-Chamberlain (L), 30′ Mane (L)

ARBITRO: Felix Brych (Germania)

STADIO : Anfield (Liverpool)
11° Gol di Salah (L)

20° Gol di Oxlade-Chamberlain (L)

30° Gol di Mane (L)