CHAMPIONS LEAGUE FORMAZIONI UFFICIALI MANCHESTER CITY – LIVERPOOL: i titolari della sfida

Ecco le scelte di Guardiola e Klopp per questa importantissima sfida

0
510
formazioni ufficiali

Sono appena state rese note da Pep Guardiola e Jurgen Klopp le formazioni ufficiali di Manchester City – Liverpool. Lo scontro, valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League avrà luogo tra circa un’ora all’Etihad Stadium.

formazioni ufficiali

QUI CITIZENS – La squadra di Guardiola è chiamata a una vera impresa che entrerebbe di diritto nella storia. Ribaltare lo 0-3 dell’andata subito ad Anfield sarebbe qualcosa di assolutamente magico. Il City arriva dalla più brutta settimana di un’annata pressochè perfetta. Dopo la debacle nell’andata di Champions, infatti, è arrivata la cocente sconfitta in casa col Manchester United. La rimonta subita dopo aver chiuso il primo tempo sul 2-0 e aver già assaporato la conquista del titolo è certamente stata una brutta botta anche per il morale.

Il tecnico catalano vuole che la sua squadra mostri in campo una forte reazione e torni a giocare il proprio calcio scintillante a cui aveva abituato tutta Europa. Per questa sfida ritrova il suo bomber Aguero che va però in panchina a favorer di Gabriel Jesus. Guardiola ha qualche sorpresa e esclude Kompany impostando una difesa a 3 inedita con l’inserimento di Laporte. Fernandinho in mezzo al campo e David Silva e De Bruyne a inventare. Spazio sulle fasce a Sterling e Sane, con Bernardo da trequartista per una formazione spregiudicata.

QUI REDS – Per quanto riguarda il Liverpool situazione ottimale con cui presentarsi a questa sfida. I 3 gol di vantaggio mettono la squadra di Klopp in una posizione di inaspettato vantaggio. Ma i Reds non sono certo squadra in grado di difendere un risultato, come testimonia la rimonta subita nei gironi di Champions in casa del Siviglia (da 0-3 a 3-3). Davanti ci sarà una squadra affamata, arrabbiata e con un potenziale offensivo di lusso. Klopp chiede massima attenzione e grande cinismo nelle ripartenze che, inevitabilmente, verranno concesse.

I Reds vengono dallo scialbo pareggio nel derby con l’Everton, ottenuto però con una squadra zeppa di rincalzi. Formazione dunque obbligata quella di stasera a causa della squalifica di Henderson e dei numerosi infortuni. Non cambia il modulo che rimane sempre il 4-3-3, con il classico tridente a far paura agli avversari dopo il recupero di Salah. Occasione per Wijnaldum come regista di centrocampo, mentre davanti a Karius ci sarà la coppia Lovren-van Dijk.

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Il largo vantaggio degli ospiti potrebbe ingannare molti, ma il City è capace di grandi imprese e vuole scrivere una pagina indimenticabile della Champions League. I Reds sono molto migliorati sia a livello difensivo che mentale, ma la fragilità di certi giocatori potrebbe essere un fattore. Il City sarà costretto a giocare una partita all’attacco, il che li potrebbe portare a concedere spazi in contropiede. Spettacolo assicurato anche questa sera all’Etihad.

Secondo le maggiori agenzie di scommesse la vittoria dei padroni di casa è poco meno che scontata, con la quota per l’1 che si abbassa fino a 1.45. Difficile ipotizzare una vittoria del Liverpool, che viene proposto a 6.20. Il pareggio si ferma invece a 4.95.

FORMAZIONI UFFICIALI MANCHESTER CITY – LIVERPOOL:

MANCHESTER CITY (3-2-4-1): Ederson, Walker, Otamendi, Laporte, Fernandinho, De Bruyne, Silva (c), Sane, Sterling, Bernardo, G Jesus . All: Guardiola

LIVERPOOL (4-3-3): Karius, Alexander-Arnolde, Lovren, van Dijk, Robertson, Milner (c), Wijnaldum, Oxlade-Chamberlain, Mane, Firmino, Salah. All: Klopp