CHAMPIONS LEAGUE – MAN.UTD – SIVIGLIA 1-2: impresa Siviglia

0
98
tabellino barcellona arsenal

Ecco la cronaca e il tabellino del ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Manchester United e Siviglia con l’impresa della squadra spagnola che espugna l’Old Trafford grazie alla doppietta di Ben Yedder; inutile il gol di Lukaku per la squadra di casa che esce a sorpresa dalla Champions,

tabellino barcellona arsenal

PRIMO TEMPO: dopo 2′ subito occasione per i Red Devils con Lukaku che, su assist di Lingard, spara alto da buona posizione ma il Siviglia subito dopo prende campo e comincia a mantenere bene il possesso palla. Al 10′ occasione incredibile per gli uomini di Montella: corner di Banega, sul primo palo arriva Correa il cui colpa di testa termina poco alto sulla traversa. Nei primi 25 minuti poche occasioni da gol con la squadra spagnola che mantiene il possesso palla e riesce a stendersi meglio in mezzo al campo, mentre lo United si tiene molto arretrato e si limita a contenere gli uomini offensivi di Montella; al 28′ Muriel, servito bene da Sarabia, si smarca sulla destra ma incrocia troppo il tiro che però non impensierisce De Gea. Da qui cresce il Manchester United che comincia a prendere in mano il pallino del gioco ma non riesce quasi mai a scardinare la difesa spagnola, eccetto al 38′ quando dopo un uno-due tra Sanchez e Fellaini, il belga prova il tiro sul primo palo ma Rico para e mette in calcio d’angolo con un buon intervento. Non succede più nulla in questo primo tempo, giocato su ritmi piuttosto bassi da entrambe le squadre.

 

SECONDO TEMPO: parte bene lo United che al 51′ trova anche la prima occasione: Lingard, imbeccato da Lukaku, si gira benissimo, incrocia sul secondo palo ma Rico compie un intervento strepitoso; fino al 70′ partita equilibrata con il Siviglia e lo United che provano a mantenere il possesso palla ma che non riescono mai a trovare il varco giusto. Al 72′ ci prova Pogba dai 25 metri con il sinistro ma il suo tiro non prende il giro giusto ed esce fuori di poco; due minuti dopo accade ciò che i Red Devils non si sarebbero mai augurati: il Siviglia passa in vantaggio grazie al neoentrato Ben Yedder che, servito perfettamente da Sarabia, controlla benissimo, si gira e insacca De Gea. 5 minuti dopo il francese raddoppia di testa con un De Gea in questo caso non irreprensibile. All’81’ Correa supera il diretto avversario e incrocia il tiro ma stavolta De Gea si stende bene e mette in calcio d’angolo e all’82 su sviluppi di calcio d’angolo Lenglet incorna perfettamente di testa e il pallone termina fuori di pochissimo. All’83 accorcia le distanze lo United con Lukaku che su corner, dopo una deviazione, insacca di mezza sforbiciata; all’87 Mata trova benissimo Rashford che colpisce di testa e il suo tentativo finisce di poco fuori. L’ultima occasione del match è del Siviglia con Ben Yedder che a tu per tu con De Gea si fa ipnotizzare e praticamente colpisce il portiere spagnolo sprecando così un’ottima occasione.

 

AMMONITI: Ben Yedder, Correa, Sarabia, Banega, Rashford

 

ESPULSI

 

MARCATORI: Ben Yedder 74′,78′, Lukaku 84′

 

 

FORMAZIONI UFFICIALI MANCHESTER UNITED – SIVIGLIA

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1) De Gea, Valencia (Mata 77′), Smalling, Bailly, Young, Matic, Fellaini (Pogba 60′), Lingard (Martial 77′), Alexis, Rashford, Lukaku

SIVIGILIA (4-2-3-1) Rico, Mercado, Kjaer, Lenglet, Escudero, Banega, N’Zonzi, Sarabia, Vazquez (Pizarro 88′), Correa (Geis 89′), Muriel (Ben Yedder 72′)

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.