CHAMPIONS LEAGUE PAGELLE SHAKTHAR DONETSK – MANCHESTER CITY 2-1: i voti dei protagonisti del match

Ecco a voi le nostre personali pagelle del match tra Shakthar Donetsk e Manchester City, valido per l’ultimo turno del girone F di Champions League e terminato con il risultato di 2-1 per i padroni di casa.

pagelle

PAGELLE SHAKTHAR DONETSK – MANCHESTER CITY 2-1: i voti degli Hirnyky 

SHAKTHAR DONETSK (4-2-3-1); Pyatov 6; Butko 6,5, Ordets 6,5, Rakitskiy 6, Ismaily 7 (64′ Azevedo 6); Fred6,5, Stepanenko 6; Marlos 7, Taison 7, Bernard 7,5; Ferreyra 6 All. Fonseca

LA SQUADRA – 7 I ragazzi di Fonseca ottengono il massimo con una prestazione molto soddisfacente. Grande velocità e tecnica nel reparto avanzato ed una buona compattezza difensiva regalano gli ottavi ai Campioni d’ucraina. DETERMINATI

IL MIGLIORE – Marlos 7 Grande prova del talento offensivo dello Shakthar. Prima serve l’assist per Bernard e successivamente vede l’inserimento di Ismaily con una palla al bacio per il 2-0. SPINA NEL FIANCO

IL PEGGIORE – Ferreyra 6 Nel complesso buona prova ma forse con il gol divorato all’inizio le cose potevano mettersi diversamente per lui. Da li solo sponde e sacrificio.

PAGELLE SHAKTHAR DONETSK – MANCHESTER CITY 2-1: i voti dei Citizens

MANCHESTER CITY (4-3-3); Ederson 4; Danilo 5, Mangala 5,5, Adarabioyo 5,5, Foden 5,5; Toure 5, Fernandinho5 (70′ Aguero 6), Gundogan 5,5; Bernardo Silva 5,5, Jesus 5,5, Sané 5 (55′ Diaz 6) All. Guardiola

LA SQUADRA – 5,5 Non ci poteva aspettare certo la partita della vita da parte dei Citizens ma quest’oggi la squadra è stata nettamente sottotono per tutta la durata del match. Primo tempo con qualche lampo iniziale, dopodiché il nulla. Unica nota positiva i giovani entrati in campo che hanno fatto vedere buone cose ed il gol del Kun Aguero. SOTTOTONO

IL MIGLIORE – Diaz 6 Unica nota positiva della serata dei Citizens. Entrata in maniera decisa con molta vogli di mostrare le sue qualità, come nel caso del palo di Jesus dopo una gran azione personale. PROMESSA

IL PEGGIORE – Ederson  4 Se nel primo gol si fa sorprendere da un gran tiro di Bernard, nel secondo gol esce in maniera disastrosa su Ismaily che lo buca per il raddoppio ucraino. DA DIMENTICARE

Sejon Veshaj

Sejon Veshaj

Laureando in Lingue e Letterature, amante dello Sport e dei personaggi che l'hanno elevato ad Arte (da Federer a Rossi, da Del Piero a Schumacher). Passione infinita per il Newcastle Utd e tutto ciò che implica essere un Geordie a 360°!
Sejon Veshaj