PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-LIVERPOOL 1-0: Insigne segna al 90′ siglando la vittoria partenopea

0
198
tabellino barcellona arsenal

IL Ecco a voi il report completo di Napoli-Liverpool, con tabellino e pagelle del match appena terminato al San Paolo sul punteggio di 1-0.

TABELLINO NAPOLI-LIVERPOOL 1-0:

MARCATORI – 90′ Insigne(N).

AMMONITI – 25′ Koulibaly(N), 45′ Milner(L).

ESPULSI –

STADIO – San Paolo.

ARBITRO – V. Kassai (HUN).

PAGELLE NAPOLI-LIVERPOOL 1-0: gli Azzuri

Napoli (4-4-2): Ospina 6; Albiol 6, Maksimovic 6.5, Koulibaly 6.5, Mario Rui 5.5; Callejon 7, Allan 6.5, Ruiz 6 (dal 68′ Mertens), Hamsik 6 (dall’ 81′ Zielinski 6); Milik 6.5 (dal 68′ Verdi 5.5), Insigne 7. All. Ancelotti.

LA SQUADRA 6.5 – Partita di grande personalità messa in campo dal Napoli, che si batte e riesce ad imporsi sulla finalista della scorsa stagione di Champions League. Grazie a questa vittoria PSG, Napoli e Liverpool sono tutte a quota 3, che girone!

IL MIGLIORE: Callejon 7 – Partita di grande qualità condita da una forma fisica eccezionale, è uno dei trascinatori dei suoi in questo momento.

IL PEGGIORE: Mario Rui 5,5 – Poca spinta sulla fascia ma prestazione non da buttare. Buono l’assist per la traversa presa da Mertens nel finale.

VOTI NAPOLI-LIVERPOOL 1-0: i Reds

Liverpool (4-3-3): Alisson 6.5; Alexander-Arnold 5.5, Gomez 6, van Dijk 5.5, Robertson 5.5; Milner 5 (dal 76′ Fabinho 5.5), Wijnaldum 5.5, Keita s.v. (dal 19′ Henderson 5.5); Salah 5, Firmino 4.5, Mané 5 (dall’ 89′ Sturridge s.v.). All: Klopp.

LA SQUADRA 5 – Partita con pochissimi spunti offensivi, soprattutto dei tre davanti. Forse è il caso di sfruttare di più l’ottima forma di Daniel Sturridge.

IL MIGLIORE: Alisson 6.5 – Sicurezza tra i pali nonostante qualche sbavatura nel primo tempo, non può nulla sul gol preso nel finale.

IL PEGGIORE: Firmino 4.5 – Disinnescato completamente dalla difesa napoletana tocca pochissimi palloni ed è quasi un uomo in meno per i suoi.

 

 

 

 

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Una vita tra chimica e Premier League, con il sogno di visitare Anfield un giorno. Simpatizzante per Wolves e Watford, seguo l'Hull City in Championship, sperando in una rapida promozione.
Davide Di Sisto