CHAMPIONSHIP – Report 16° turno: riassunto della situazione!

0
330
Championship

Carissimi lettori, vorrei iniziare la nostra chiacchierata di oggi rivolgendovi le più sentite scuse per aver interrotto questa rubrica all’ottavo numero, ma come ben sapete a volte degli imprevisti possono tenerci occupati e togliere tempo a quello che vorremmo realmente fare.

Detto ciò benvenuti ad un nuovo report sulla Sky Bet Championship, ed in particolare all’analisi della 16° giornata con il punto squadra per squadra. Mettetevi comodi, si parte!

ASTON VILLA – Avevamo lasciato i Villans in 13° posizione, ma il loro rendimento è migliorato fino ad arrivare al 6° posto. Dopo un buon periodo di forma sono però stati sconfitti nell’ultima gara dallo Sheffield Wednesday, per 1-2.

BARNSLEY – Meglio anche il Barnsley, che sale dalla 21° posizione fino alla 16°. Gli uomini di Heckingbottom vengono da 3 risultati utili, con 3 punti portati a casa nella sfida vinta contro il Birmingham per 2-0. Ricordiamo che al Barnsley manca una partita da giocare.

BIRMINGHAM – Da 23° a 22°, ma la posizione in classifica rimane comunque preoccupante. Il rischio retrocessione c’è, ed è concreto. I Blues non vincono da ben 4 gare e l’ultima sconfitta proprio contro il Barnsley non ha mostrato segni di ripresa.

BOLTON WANDERERS – Una delle poche situazioni peggiori di quella del Birmingham. I Trotters passano da ultimi a penultimi, ma ormai anche le loro speranze di salvezza sono prossime allo 0. Bene l’ultima uscita, però, con una vittoria casalinga per 2-1 contro il Norwich, che smuove la classifica e dà qualche segnale positivo.

BRENTFORD – Scalata anche per il Brentford, che passa dalla 22° alla 12° posizione. Imbattuti da 8 gare e con le ultime 3 vinte le Bees sono protagonisti di una piccola marcia che non vogliono stoppare. Buonissima l’ultima prestazione, che frutta 3 punti contro il Leeds.

BRISTOL CITY – Da 8° a 4° posto per il Bristol, che ora inizia a sperare per una promozione che ad inizio stagione sembrava fuori portata. Trascinati da Bobby Reid, secondo miglior marcatore del torneo, gli uomini di Lee David Johnson hanno battuto nell’ultiama gara il Cardiff strafavorito, per 2-1.

BURTON ALBION – Perde due posizioni il Burton, che ora è 21° e lotta per la salvezza. Torna alla vittoria dopo 9 gare però, e lo fa in trasferta contro il Milwall. La partita termina 0-1 grazie alla rete di Sordell al 70′.

CARDIFF CITY3° posizione mantenuta per gli uomini di Warnock, attualmente a -4 dalla vetta. Fatale l’ultima gara, persa per 2-1 a Bristol.

DERBY COUNTY – Bel salto per i Rams, che si ritrovano in 7° posizione dopo che li avevamo salutati in 15° ed hanno ancora una gara da recuperare. Nell’ultima gara, però, arriva una cocente sconfitta casalinga per mano del Reading. La gara finisce 2-4 al Pride Park Stadium.

FULHAM – Il Fulham scende da 14° a 17°, ma per ora non sembrerebbe rischiare per la lotta retrocessione. La vittoria non arriva da 5 partite, e nell’ultima gara è arrivata una sconfitta per 2-0 contro la capolista Wolverhampton.

HULL CITY – Calo delle Tigers di Slutsky, che perdono 3 posizioni ritrovandosi al 20° posto. La situazione classifica è veramente dura, e le delusioni per i tifosi non sembrano essere finite dopo la retrocessione dell’anno scorso. Il 4-1 contro lo Sheffield United dell’ultima gara segna la 3° sconfitta consecutiva. Ma la speranza si chiama Josh Bowen, nella classifica marcatori con 8 reti segnate.

IPSWICH TOWN – Scende anche l’Ipswich di McCarthy, dal all’8° posto. Bella l’ultima partita, vinta per 3-0 in casa contro il Preston, con la rete di Waghorn che raggiunge il gruppetto di calciatori terzi in classifica capocannonieri. Una gara in meno anche per i Tractor Boys.

LEEDS UNITED – Pesante crollo del Leeds, che da si ritrova in 10° posizione. Il periodo di forma attuale è particolarmente negativo e la recente sconfitta contro il Brentford è stata la 3° consecutiva e la 4° nelle ultime 5. Serve un repentino cambio di rotta dato che l’obiettivo stagionale era la promozione.

MIDDLESBROUGH – Recupera qualche posizione il Middlesbrough, che dal passa al 5° posto. La vittoria casalinga per 1-0 con il Sunderland è la 3° consecutiva. Merito va ad Assombalonga, primo marcatore del club e in classifica marcatori della competizione.

MILLWALL – Calo, invece, per il Millwall, che si ritrova in 19° posizione dopo che l’avevamo lasciato in 16°. La brutta sconfitta casalinga contro il Burton diventa la 3° gara senza vittorie. I 5 punti dalla zona retrocessione però, sembrano ancora essere sufficienti ai Lions per salvarsi.

NORWICH CITY – Scende dalla 12° alla 13° posizione il Norwich, che rimane comunque stabile a metà classifica. La sconfitta con il Bolton, però, è la 3° consecutiva e comincia ad esserci qualche campanello d’allarme dalle parti del Carrow Road.

NOTTINGHAM FOREST – Sale dal 10° al 9° posto, invece, il Nottingham, che si impone con un largo 4-0 nell’ultima di campionato, contro il QPR. Da segnalare la bella doppietta di Walker. Curiosità: insieme allo Sheffield United è l’unica squadra a non aver ancora pareggiato una partita di Championship.

PRESTON NORTH END – Crollo dal al 14° posto per i Lilywhites, che non vincono da ben 6 partite. La sconfitta consecutiva, inoltre, è arrivata proprio in questo turno, per 3-0 contro l’Ipswich.

QUEENS PARK RANGERS – Il QPR scende dall’11° alla 15° posizione, forse dicendo addio al sogno promozione. Dopo due vittorie consecutive deve però arrendersi al Nottingham, che lo batte per 4-0.

READING – Stabile in 18° posizione troviamo il Reading di Jaap Stam, ben lontano dai Play-off disputati l’anno scorso. La buona notizia viene dalle due vittorie consecutive riportate nelle ultime due uscite e dal fatto che i Royals devono ancora disputare una partita per mettersi in pari con gli altri.

SHEFFIELD UNITED – Arriviamo ad una delle più grandi sorprese del campionato: lo Sheffield passa da 6° a 2°, a soli due punti dalla leadership della competizione. Nell’ultima uscita è arrivata la vittoria contro l’Hull per 4-1 grazie ad uno strepitoso poker messo a segno da Clarke, che si porta in 3° posizione nella classifica marcatori.

SHEFFIELD WEDNESDAY – Perde due posizioni lo Sheffield, che si ritrova ora 11°. La bella vittoria fuori casa contro l’Aston Villa segna il 3° risultato utile consecutivo.

SUNDERLAND – Ecco la peggior squadra della competizione. Il periodo nero dei Blackcats non finisce, e dopo la retrocessione si ritrovano ultimi anche in Championship. 1 sola vittoria dall’inizio della stagione spiega un pò la situazione della squadra affidata a Stockdale e McKinlay dopo l’esonero di Grayson. Nonostante ciò Grabban continua a segnare, fino a portarsi al 3° posto della classifica marcatori. Nell’ultima gara è arrivata la sconfitta per 1-0 contro il Middlesbrough. E pensare che l’anno scorso sarebbe stata una sfida di Premier!

WOLVERHAMPTON WANDERERS – Ed eccoci, infine, alla squadra leader dell Championship. Dopo il buonissimo mercato estivo c’era da aspettarselo, con gli acquisti su tutti di Ruben Neves, Boly e Bonatini. Proprio il bomber brasiliano è il capocannoniere attuale della lega, con 10 goal segnati. Nell’ultima uscita è arrivata una vittoria senza troppa fatica per 2-0 contro il Fulham, tra le mura amiche del Moulinex Stadium. Vedremo se saranno capaci di mantenere la vetta fino alla fine!

CLASSIFICA SKY BET CHAMPIONSHIP:

Wolverhampton Wanderers 35; Sheffield United 33; Cardiff City 31; Bristol City 30; Middlesbrough, Aston Villa 26; Derby County * 25; Ipswich Town*, Nottingham Forest 24; Leeds United, Sheffield Wednesday 23; Brentford, Norwich City 22; Preston North End, QPR 21; Barnsley, Fulham 19; Reading * 18; Milwall 17; Hull City 16; Burton Albion 13; Birmingham 12; Bolton Wanderers 11; Sunderland 10.

*= Una partita in meno

 

Davide Di Sisto

Una vita tra chimica e Premier League, con il sogno di visitare Anfield un giorno. Simpatizzante per Wolves e Watford, seguo l'Hull City in Championship, sperando in una rapida promozione.
Davide Di Sisto