CHAMPIONSHIP – Report 19° turno: i Wolves sono inarrestabili!

0
338
Championship

Ecco a voi il report del 19° turno di Sky Bet Championship, come sempre ricco di emozioni, e, soprattutto, di gol.

Partiamo dall’anticipo delle 13:30 di sabato 25. Qui il Barnsley si è fatto sorprendere in casa dal Leeds United, che ha espugnato l’Oakwell per 0-2. Seconda sconfitta consecutiva per il Barnsley, che tra l’altro consente ai Whites di portarsi a soli -3 dalla lotta promozione. Ecco il turno delle 16:00, con la straripante vittoria del Wolverhampton in casa contro il Bolton Wanderers. Il match termina 5-1 ,con la doppietta di Cavaleiro che regala ai suoi la 5° vittoria consecutiva e mantiene il +4 sulla seconda. Bolton ultimo, ma a soli 3 punti dal primo posto utile per la salvezza.

Pari a reti inviolate tra Reading e Sheffield Wednesday, che non cambia sostanzialmente le posizioni in classifica delle due compagini. Altro pareggio tra Norwich e Preston, ma stavolta per 1-1. Al goal di Maddison per i padroni di casa risponde Barkhuizen per gli ospiti. Entrambe le squadre sono ferme a metà classifica, senza apparenti ambizioni.

Crolla in casa il Middlesbrough, abbattuto per 0-3 dal Derby County di Gary Rowett. Splendida la tripletta dell’ex Udinese Vydra, espulso Ayala per i padroni di casa. Derby che scavalca in classifica proprio il Boro portandosi in zona play-off. Perde in casa anche l’Hull City, contro il Bristol City per 2-3. Le Tigers si fanno rimontare nell’ultima mezz’ora di gioco dopo essere andate in vantaggio per 2-0. L’Hull non riesce a trovare la via della vittoria, il Bristol si riprende la 5° posizione.

Vittoria in casa, invece, per il Fulham, che difende il Craven Cottage battendo 1-0 il Millwall. A regalare la vittoria ai padroni di casa è il goal di Norwood su rigore, al termine del primo tempo. Il Sunderland espugna il Pirelli Stadium, casa del Burton Albion, vincendo 0-2. Vaughan e Honeyman segnano nei 5′ finali e regalano la vittoria ai Blackcats, che scavalcano proprio il Burton.


Al Villa Park l’Aston Villa batte l’Ipswich Town per 2-0 grazie alla doppietta di Adomah. 3° vittoria consecutiva e 4° posizione per i Villans, in un buon momento di forma. Pari inaspettato tra Sheffield United e Birmingham, con gli uomini di Steve Cotterill che riescono a strappare un punto d’oro in casa della seconda in classifica. 1-1 il risultato finale. Domenica 26 va in scena Nottingham-Cardiff, match che termina 0-2 e che consegna la seconda posizione ai Bluebirds. Il 19° turno si chiude con QPR-Brentford, match emozionante. A fine primo tempo gli ospiti conducono 0-2 grazie alla doppietta di Vibe, ma il QPR pareggia segnando 2 goal nei minuti di recupero, esattamente al 93′ e 95′. Il match termina 2-2!

Approfittiamo per ricordare che martedì 28 novembre si sono giocati due recuperi della 7° giornata. In  particolare Derby County-Ipswich alle 20:45, terminata 0-1 per i Tractor Boys grazie al goal di Connolly al 5′ e Reading-Barnsley alle 21:00, terminata 3-0 per gli uomini di Stam.

Il podio della classifica marcatori è ora così composto: prima posizione per Leon Clarke (Sheffield United), che allunga a quota 13 reti segnate. In seconda posizione troviamo Britt Assombalonga (Middlesbrough), Leo Bonatini (Wolverhampton) Matej Vydra (Derby County) a quota 11. Chiude, al terzo posto, il gruppo formato da Albert Adomah (Aston Villa), Josh Bowen (Hull City), Lewis Grabban (Sunderland) Bobby Reid (Bristol City) a quota 10 reti segnate.

CLASSIFICA SKY BET CHAMPIONSHIP:

Wolverhampton Wanderers 44; Cardiff City 40; Sheffield United 37; Aston Villa 35; Bristol City 34; Derby County 32; Middlesbrough, Leeds United, Ipswich Town 29; Nottingham Forest 27; Sheffield Wednesday, Fulham, Preston North End 26; Brentford,  Norwich City 24; Reading 23; QPR 22; Barnsley 20; Milwall 19; Hull City 18; Birmingham 16; Sunderland, Burton Albion 14; Bolton Wanderers 13.

 

Davide Di Sisto

Una vita tra chimica e Premier League, con il sogno di visitare Anfield un giorno. Simpatizzante per Wolves e Watford, seguo l'Hull City in Championship, sperando in una rapida promozione.
Davide Di Sisto