PREMIER LEAGUE LIVERPOOL – WATFORD 5-0: cronaca e tabellino

0
554
tabellino

Ecco la cronaca live del match tra Liverpool e Watford valevole per la 31° giornata di Premier League.

tabellino

Tutto pronto, le squadre scendono in campo e dopo il minuto di raccoglimento si inizia. Le condizioni climatiche non sono ottimali, si gioca infatti sotto la neve, ma sicuramente questa lieve nevicata ci regala una cornice suggestiva.

PRIMO TEMPO:
4′ minuto di gioco Momo Salah la sblocca subito, mette a sedere Britos e batte Karnezis con il destro. Un gol che gli consegna la testa della classifica marcatori.
27′ minuto esce Emre Can per infortunio ed entra James Milner.
31′ minuto, il Watford inizia a farsi vedere anche in fase offensiva, Pereyra con una splendida giocata cerca di servire Deeney al centro dell’area di rigore del Liverpool, la difesa chiude.
37′ minuto, arriva la prima conclusione in porta del Watford, un colpo di testa innocuo di Richarlison su un buon cross di Pereyra.
39′ minuto di gioco, splendido contropiede del Liverpool condotto da Salah che serve una bella palla in corsa a Firmino che arresta la corsa e colpisce con il sinistro, Karnezis è attento e manda in calcio d’angolo.
42′ minuto di gioco, Salah raddoppia, splendida giocata del Liverpool, Robertson serve un pallone d’oro all’egiziano che non si fa trovare impreparato 2-0 per i Reds.

Finisce 2-0 il primo tempo ad Anfield. Il Liverpool scende in campo con la solita grinta e cattiveria agonistica che contraddistingue le squadre allenate da Klopp, dopo soli 4 minuti trova il vantaggio con il solito Momo Salah. I primi 15-20 minuti per gli Hornets sono un incubo, non riescono mai a portare la palla fuori dalla propria metà campo, nonostante ciò i Reds non trovano il raddoppio. Passano i minuti e la partita viene giocata prevalentemente dal Liverpool, numerose le imbucate cercate per i vari Salah, Mane e Firmino, nessuna di queste però andata a buon fine. Al minuto 27 Emre Can è costretto ad uscire per infortunio, al suo posto entra Milner, non cambia nulla tatticamente. Di lì a poco si inizierà ad affacciare nell’area di rigore avversaria il Watford con un Pereyra ispirato. Al minuto 42 però i giocatori di Klopp trovano il raddoppio, bella triangolazione tra Mane e Robertson che prende il fondo e serve un cioccolatino a Salah che deve solo spingere in rete il pallone. Nel secondo tempo ci aspettiamo una reazione da parte degli Hornets apparsi fisicamente non all’altezza, l’unico che è riuscito a creare qualche problema è stato appunto Pereyra.

SECONDO TEMPO:
49′ minuto, Salah mette nuovamente a sedere Britos con una bella giocata, dal limite destro dell’area di rigore serve poi un pallone a mezza altezza per Firmino che con una magia infila di tacco Karnezis e fa 3-0 per il Liverpool.

52′ minuto, ammonito Joe Gomez, Pereyra colpisce la traversa su punizione da posizione apparentemente innocua.
65′ minuto fuori Richarlison dentro Hughes nel Watford.
70′ minuto, doppio cambio, dentro Oxlade-Chamberlain per Wijnaldum e Okaka per Deeney.
77′ minuto, sale nuovamente in cattedra Salah, firma la tripletta con un gol capolavoro, si porta a spasso la difesa degli Hornets e sigla il 4-0.
79′ minuto fuori l’ottimo Roberto Firmino e dentro Ings.
82′ minuto di gioco, fuori Britos dentro Janmaat tra le fila del Watford.
85′ minuto, Salah firma il poker con un tap in vincente, 5-0 per i Reds e 28 gol in premier per lui.

 

Il secondo tempo finisce 3-0 e la partita si chiude sul 5-0. Un Liverpool spettacolare, trascinato dalla sua stella Salah che oggi con il poker rifilato agli impotenti Hornets, raggiunge quota 28 reti in campionato. Un traguardo straordinario il suo e inaspettato. Nella seconda frazione di gara il Watford non si è quasi mai reso pericoloso dalle parti del povero Karius che oggi ha preso solo freddo. Per gli uomini di Gracia è il momento di archiviare quanto accaduto stasera ad Anfield e andare avanti. I Reds salgono in terza posizione a quota 63 punti scavalcando, momentaneamente, gli Spurs a quota 61 e con un match ancora da giocare.

 

FORMAZIONI UFFICIALI:

Liverpool (4-3-3)
Karius, Gomez, Matip, Van Dijk, Robertson, Henderson (c), Wijnaldum, Can, Mane, Salah, Firmino.
A disposizione: Mignolet, Milner, Klavan, Moreno, Oxlade-Chamberlain, Ings, Alexander-Arnold. All. Klopp

 

Watford (4-2-3-1)
Karnezis, Femenía, Mariappa, Prödl, Britos, Holebas, Pereyra, Doucouré, Capoue, Richarlison; Deeney (c).
A disposizione: Gomes, Janmaat, Cathcart, Hughes, Carrillo, Gray, Okaka. All. J.Gracia

 

Tabellino Liverpool – Watford:

 

MARCATORI: 4′ Salah (L); 43′ Salah (L); 49′ Firmino (L); 77′ Salah (L); 85′ Salah (L)

AMMONITI: 52′ Gomez (L);

ESPULSI:

ARBITRO: Taylor

STADIO : Anfield (Liverpool)

 

Andrea Ledda

22 anni, nato a Nuoro, studente in Scienze della Comunicazione, follemente innamorato della Beneamata, grande appassionato di sport e radio, uno dei massimi esperti (quasi un pioniere) nella pratica del binge watching.