Dalla Fa Cup alla Champions: tutto in una settimana, ma Aguero spaventa

0
318

Tre partite chiave in sette giorni per il Manchester City: dalla sfida al Cardiff di domani sera alla doppia gara di coppa, prima il Brighton in semifinale di FA Cup e poi il Tottenham per la gara d’andata dei quarti di Champions League. Ciò che preoccupa più Guardiola sono però le condizioni di Sergio Aguero, uscito al 57′ della sfida vinta per 2-0 contro il Fulham.

PROSSIMO MATCH: Tra i tre match in programma nei prossimi giorni, la sfida di Cardiff è certamente la meno complicata. Vincere però è un imperativo, visto che il Liverpool (che ha comunque una gara in più) è in vantaggio di un punto. Poi sfida a Wembley al Brighton per arrivare in finale di FA Cup, infine andata di Champions a Londra il prossimo martedì.

INDISPONIBILI: Mentre Delph è ancora alle prese con un infortunio, dovrebbero riuscire a rientrare a breve sia Kompany che Mendy. Tutti però restano concentrati su Aguero: “Ha detto di aver sentito qualcosa, ma non si tratta di un infortunio. Non dovrebbe essere nulla di serio” ha dichiarato Guardiola.

NEWS E MERCATO: Intanto, in attesa del finale di stagione, la dirigenza continua a sondare il terreno per la prossima stagione con l’obiettivo di rafforzare la squadra. Dal Brasile spunta la pista Everton, che piace a West Ham, Roma e Milan. Oltre al giovane talento brasiliano, sembra che la società possa soddisfare Guardiola con un super acquisto. I possibili nomi sarebbero: Saul Niguez dell’Atletico Madrid, Thiago Alcantara del Bayern Monaco o Toni Kroos del Real Madrid.

Alla prossima settimana con Citizens Corner