EUROPA LEAGUE – ARSENAL-NAPOLI 2-0, pagelle e tabellino: spettacolo Gunners, blackout azzurro

0
319
arsenal milan formazioni ufficiali

Spettacolo Gunners all’Emirates contro un Napoli irriconoscibile, spento e senza quella brillantezza di gioco che lo contraddistingue. La squadra di Emery in casa è una macchina e anche oggi l’ha dimostrato, con una vittoria quasi mai in dubbio: tante le occasioni per i padroni di casa, che hanno però trovato contro un grandissimo portiere come Meret. La compagine londinese chiude la pratica già nel primo tempo con il gol di Ramsey, imbeccato perfettamente da Maitland-Niles al termine di un’azione fantastica e con lo sfortunato autogol di Koulibaly sul tiro di Torreira.

Tra una settimana ci sarà la trasferta insidiosa al San Paolo, in uno stadio infuocato nei grandi eventi e nelle notti europee. La squadra di Ancelotti dovrà rimontare 3 gol, i Gunners dovranno cercare di limitare le lacune difensive. Non è ancora finita.

 

ARSENAL-NAPOLI 2-0 (Ramsey 15′, Koulibaly ag)

AMMONITI: Hysaj (N)

ESPULSI: / 


LE PAGELLE DEL MATCH

I GUNNERS 

ARSENAL  (3-4-1-2) – Cech 6.5, Sokratis 6.5, Koscielny 7, Monreal 6.5, Maitland-Niles 7, Torreira 7 (Elneny s.v. dal 77′), Ramsey 8, Kolasinac 6.5, Ozil 6 (Mkhitaryan 6.5 dal 67′), Lacazette 6 (Iwobi 6 dal 67′), Aubameyang 6

LA SQUADRA – 7.5, grandissima partita per la squadra di Emery, giocata su ritmi altissimi e con una grande intelligenza tattica. Le lacune difensive in questa partita sono state praticamente inesistenti, ottima la prestazione dei centrocampisti così come quella degli attaccanti, che hanno offerto un grande contributo alla squadra.

IL MIGLIORE – RAMSEY 8, il giocatore gallese, promesso sposo della Juventus, è praticamente ovunque in mezzo al campo: segna il gol dell’1-0 e fa una grandissima partita sia in fase di interdizione che in quella offensiva. MAESTOSO. 

IL PEGGIORE – Impossibile trovare un peggiore nella grande prestazione dei londinesi.

 

I PARTENOPEI 

NAPOLI (4-4-2) – Meret 8, Mario Rui 4.5, Koulibaly 6.5, Maksimovic 5.5, Hysaj 4.5, Zielinski 5, Ruiz 4 (Ounas s.v. dall’83’), Allan 5, Callejon 5, Mertens 4.5 (Milik 5.5 dal 66′), Insigne 4.5 (Younes s.v. dall’83’)

LA SQUADRA – 5, la squadra di Ancelotti è praticamente assente nel primo tempo, in cui è in preda alla squadra londinese. I partenopei migliorano nel secondo tempo, soprattutto dal punto di vista del gioco non per le occasioni, ma questo non basta a ribaltare la situazione. BLACKOUT AZZURRO ALL’EMIRATES.

IL MIGLIORE – MERET 8, il portiere italiano salva in più di un’occasione la sua squadra, in particolare sulla bomba di Ramsey e sul tiro di Maitland-Niles. Nel complesso l’ex portiere dell’Udinese offre una prestazione di grande sicurezza, nonostante il risultato finale.

IL PEGGIORE – RUIZ 4, il faro del centrocampo del Napoli non emana luce a Londra. L’ex centrocampista del Betis perde un pallone sanguinoso in occasione del 2-0, in campo lo spagnolo passeggia e sbaglia tantissimi palloni anche sulla breve distanza. DISASTROSO.

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.