EUROPA LEAGUE – ARSENAL-RENNES 3-0, pagelle e tabellino del match

0
546
arsenal milan formazioni ufficiali

Dopo la sconfitta in terra francese l’Arsenal ribalta la partita contro il Rennes con un netto 3-0 interno, firmato dalla doppietta di Aubameyang e il gol del prodotto del vivaio londinese, Maitland-Niles. Nonostante il risultato chiaro e una buona prestazione da parte dei padroni di casa, va dato merito a un buon Rennes, sfortunato nell’occasione del palo di NiangEmery si conferma uomo di Europa League e va avanti in una competizione che, numeri alla mano, vede la compagine londinese come una delle favorite alla vittoria finale.

Ecco le pagelle e il tabellino del match tra Arsenal e Rennes.

IL TABELLINO DEL MATCH 

ARSENAL-RENNES 3-0 (Aubameyang 5′, 72′, Maitland-Niles 15′)

AMMONITI: Lacazette, Aubameyang, Mkhitaryan, Kolasinac, Mexer, Grenier, Bourigeaud, Traore

ESPULSI: / 

 

 

PAGELLE DEL MATCH

I GUNNERS 

ARSENAL (4-2-3-1) – Cech 6.5, Monreal 6.5, Koscielny 6.5, Mustafi 6, Kolasinac 6.5, Ramsey 7 (Torreira s.v. dall’87’), Xhaka 6, Maitland-Niles 7, Ozil 5 (Mkhitaryan 6 dal 69′), Aubameyang 8, Lacazette 6 (Iwobi 6 dal 70′)

LA SQUADRA – 7, ottima prestazione della compagine londinese che ribaltano il risultato dell’andata già nei primi 15 minuti. I Gunners giocano una grande partita, dal punto di vista del gioco e dell’intensità.

IL MIGLIORE – AUBAMEYANG 8, autentico mattatore del match con una doppietta fondamentale e un assist al bacio per il gol di Maitland-Niles.

IL PEGGIORE – OZIL 5, il tedesco si vede poco in campo e il suo contributo alla squadra non è efficace.

 

I FRANCESI 

RENNES (4-4-2) – Koubek 6, Bensabaini 6, Mexer 5.5, Da Silva 5.5, Traore 5.5, Sarr 5, Grenier 5 (Hunou 5.5 dal 70′), Andre 5.5 (Lea s.v. dal 78′), Bourigeaud 5, Niang 6.5, Ben Arfa 6

LA SQUADRA – 6.5, la squadra francese gioca una buona partita, nonostante il risultato decisamente negativo. I francesi mettono in campo una buona tecnica e sono sfortunati nell’occasione del palo di Niang.

IL MIGLIORE – NIANG 6.5, l’ex attaccante del Milan è il migliore dei suoi, quello più attivo, solamente sfortunato nell’occasione del palo.

IL PEGGIORE – SARR 5, il gioiellino dei francesi si vede poco in campo e non riesce a sfruttare al meglio la sua impressionante velocità e la sua grande tecnica di base.

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.