FULHAM 1-0 HUDDERSFIELD, pagelle e tabellino: Cottagers che riprendono morale

I Cottagers invertono la rotta vincendo una partita tesa e a tratti brutta. I Terriers rimangono sul fondo della classifica, la situazione è nera

0
476

Craven Cottage andava in scena una partita fondamentale per le due squadre sul fondo della classifica. FulhamHuddersfield si giocavano oggi una fetta di salvezza molto importante. I Cottagers si impongono sul filo di lana, trovandosi ancora in zona retrocessione ma con il morale molto più sollevato. I Terriers invece colano a picco, la sensazione è che non c’è un cambiamento di rotta in vista.

TABELLINO FULHAM 1-0 HUDDERSFIELD

Gol: 90+1′ Mitrovic (FUL).

Ammoniti: 25′ Seri (FUL), 43′ Odoi (FUL), 64′ Christie (FUL); 69′ Hogg (HUD).

Espulsi:

Arbitro: K. Friend

Stadio: Craven Cottage, Londra.

FORMAZIONI E PAGELLE

Fulham (3-4-3): Sergio Rico 6; Odoi 5,5, Mawson 5,5 (dal 55′ Le Marchand), Ream 6; Christie 6,5, Chambers 6,5, Seri 5 (dal 53′ Kamara 5), Bryan 6; Cairney 6 [C], Mitrovic 7, Vietto 6 (dal 77′ Sessegnon 6,5). All: C. Ranieri 6,5.

Sostituti non usati: Ayite, Bettinelli, Cisse, Schurrle.

Il migliore – Mitrovic. Si sbatte tutta la partita con la sua solita voglia di spaccare il mondo, ma nel primo tempo non trova il bersaglio. Nel secondo per la verità non è così vivo, ma un suo gran tiro all’inizio del recupero regala una grande gioia ai Cottagers.

Il peggiore – Seri, e con margine. Il giocatore ivoriano non tiene molto a centrocampo, e così i suoi avversari riescono più volte a tentare il tiro dal limite o l’inserimento. Becca un’ammonizione dettata dalla sua confusione. Sostituito con pieno merito ad inizio secondo tempo.

Huddersfield (3-5-1-1): Lössl 6,5, Jørgensen 6, Schindler 5,5, Kongolo 5,5; Durm 6, Hadergjonaj 5, Hogg [C] 5, Billing 6,5, Löwe 5; Pritchard 5,5 (dal 67′ Kachunga 6); Mounié 6 (dal 65′ Depoitre 5,5). All: D. Wagner 6.

Sostituti non usati: Bacuna, Diakhaby, Hamer, Mbenza, Stankovic.

Il migliore – Billing. L’unico a mostrare davvero di saper reggere un campo di Premier League. Ci prova dalla distanza, prova a dettare i tempi. È in buon momento di forma dopo il gran gol della scorsa giornata, peccato che la squadra non sia nel suo stesso stato.

Il peggiore – Lowe. Concede il rigore, si vede pochissimo per tutta la partita. Non c’è molto da dire in più, se non che dovremmo quasi indicare come peggiore molti dei membri di questa squadra. La sensazione è che questo roster non sia tecnicamente adeguato per questo campionato.

CRONACA

La partita ha una posta in palio che va oltre i tre punti, e in campo le squadre lo dimostrano perfettamente. L’atmosfera è molto tesa e nonostante la spinta dei tifosi le squadre partono contratte. Al 8′ prima occasione per i Terriers, con un tiro di Billing dai 25 metri. Para Sergio Rico con qualche incertezza. Nella parte centrale del primo tempo si fanno vedere i Cottagers, ma per due volte Mitrovic non colpisce bene di testa su angolo di Seri. Negli ultimi 10 minuti si rivedono gli ospiti: provano a concludere prima Mounie e poi Pritchard, ma in entrambi i casi Rico para senza difficoltà. Si va negli spogliatoi 0-0, un punto che al momento non va bene a nessuna delle due.

Nel secondo tempo la partita si sviluppa secondo un nuovo copione: il Fulham ci prova in maniera molto più convinta. Né Mitrovic, né Bryan, né Chambers riescono però a trovare il bersaglio nei primi 20 minuti di ripresa. Al minuto 80 Lowe tocca con la mano in area e Friend assegna il rigore. Lossl però si distende sulla destra e nega il gol a Kamara.

La pressione finale dei Cottagers alla fine paga: Sessegnon fa filtrare il pallone per Mitrovic che insacca dal limite. È delirio a Craven Cottage: il Fulham è ancora vivo in questo campionato. L’Huddersfield invece rimane mestamente ultimo. Ranieri ottiene la sua seconda vittoria alla guida della squadra londinese.

https://www.facebook.com/FulhamFC/posts/1929413210439063

Daniele Calamia

Daniele, 22 anni. Palermitano, studente di Economia.
"2.5.15, ultimo gol di StevieG ad Anfield, io c'ero!".