FULHAM-CHELSEA 1-2, pagelle e tabellino del match: Kepa salva i Blues

0
159

Ecco le pagelle e il tabellino del match tra Fulham Chelsea, conclusosi con la vittoria dei Blues per 2-1 al termine di una partita molto sofferta e spettacolare, anche per merito della compagine londinese guidata per la prima volta da Scott Parker. Al 20′ la sblocca la squadra di Sarri con il gol del Pipita HiguainWillian aspetta la sovrapposizione di Azpilicueta che serve benissimo l’ex attaccante di Napoli e Juventus, bravissimo a venire incontro al pallone e a girarla di prima intenzione. Al 26′ si mette in mostra uno degli uomini più discussi in casa ChelseaKepa, autore di una parata incredibile su Mitrovic. Il gol dei Cottagers è rimandato solo di un minuto con la marcatura di Chambers: angolo corto battuto da Sessegnon per Babel, bravo a servire sul secondo palo il difensore inglese. 4 minuti dopo Jorginho riporta avanti i Blues con un preciso tiro di piatto all’angolo alto della porta difesa da Rico. Nel secondo tempo il Chelsea abbassa i ritmi e lascia in questo modo campo libero al Fulham, che si vede negare il gol del pareggio ancora da Kepa, bravissimo sul colpo di testa di Mitrovic. Vittoria fondamentale per la squadra di Sarri che resta sulla scia del Manchester United, attualmente quarto ma con una partita in più: la corsa per la Champions League si infiamma.

FULHAM-CHELSEA 1-2 (Higuain 20′, Chambers 27′, Jorginho 31′)

AMMONITI: Chambers (F), McDonald (F), Jorginho (C)

ESPULSI: /
PAGELLE DEL MATCH 

I COTTAGERS

FULHAM (4-2-3-1) – Rico 6, Odoi 5, Nordtveit 5.5, Ream 5.5, Bryan 6.5, Chambers 6.5, McDonald 5.5 (Zambo 6 dal 52′), Babel 6.5  (Ayite 5.5 dal 71′), Cairney 7 (Vietto s.v. dall’80’), Sessegnon 6.5, Mitrovic 6.5

LA SQUADRA – 6.5, prestazione molto positiva per la compagine londinese, guidata per la prima volta da Scott Parker dopo l’esonero di Ranieri. I Cottagers giocano senza nessun timore reverenziale e vanno in più di un’occasione vicina al gol.

IL MIGLIORE – CAIRNEY 7, il talentuoso centrocampista scozzese mette in mostra tutta la sua classe, si fa dare sempre il pallone e imposta l’azione e cerca di impensierire il portiere dei Blues con delle conclusioni dalla distanza.

IL PEGGIORE – ODOI 5, soffre tremendamente la velocità dei talentuosi giocatori del Chelsea, in particolare di Hazard.

 

I BLUES

CHELSEA (4-3-3) – Kepa 7.5, Emerson 6, Christensen 6, Rudiger 5.5, Azpilicueta 6, Barkley 6 (Loftus-Cheek s.v. dal 78′), Jorginho 7 (Kovacic 6 dal 68′), Kante 6.5, Hazard 6.5 (Pedro 6 dal 74′), Higuain 7, Willian 6

LA SQUADRA – 6, primo tempo molto positivo per la squadra di Sarri che nel secondo tempo però cala troppo i ritmi e rischia di subire il pareggio degli avversari.

IL MIGLIORE – KEPA 7.5, il portiere spagnolo salva la sua squadra in due occasioni: la prima, nel primo tempo, sulla girata volante di Mitrovic e la seconda, nel secondo tempo, su un colpo di testa ravvicinato dello stesso attaccante serbo. Provvidenziale. 

IL PEGGIORE – RUDIGER 5.5, il difensore tedesco perde qualche pallone di troppo e in più di un’occasione soffre la fisicità di Mitrovic.

 

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.