Giroud vuole lasciare il Chelsea

Lo sfogo del giocatore a RTL, la sua intenzione è quella di tornare in Francia

0
280

Olivier Giroud ha ammesso che è “frustrante” il poco tempo che Sarri gli concede e starebbe pensando di ritornare in Ligue 1.

Il contratto del 32enne scadrà questa estate e l’intenzione è quella di non rinnovare, un addio alla Premier dopo 6 anni in cui ha vestito le casacche di Arsenal prima e Chelsea adesso. Il francese fresco campione del mondo, l’anno scorso è stato uno degli artefici che hanno portato il Chelsea alla vittoria della FA Cup. Quest’anno ha trovato ancora meno spazio dopo l’arrivo di Gonzalo Higuain, grande pupillo di Sarri, infatti, non è mai partito titolare da dopo il suo arrivo.

“Ovviamente è molto frustrante, penso non ci sia competizione da gennaio per un posto da titolare” ha ammesso il francese alla stazione radio nazionale RTL. “Sò che forse giocherò solo in Europa League e cercherò di dare il massimo per vincere il torneo” ha concluso Giroud. Altra grana dunque per Sarri in una stagione che era partita con ottimi propositi ma che, escludendo l’Europa League, è stata un totale fallimento.