HOOPS CORNER-Glasgow horror show

0
233

Salve amici Hoops!
Semifinale di Insurance League Cup e lo scontro diretto in casa dell’Aberdeen secondo in classifica; che dire, due partitelle per il Celtic.

ROSS COUNTY-CELTIC-Il sogno “domestic treble” è vicino, ma per essere ancora più vicino c’è da superare il Ross County nella semifinale di coppa. Deila sceglie la coppia Boyata-Ambrose al centro della difesa, a centrocampo Johansen e Bitton, dietro Griffiths ci sono Mackay-Steven, Armstrong e McGregor.
Pronti, via e 1-0 Celtic! Filtrante di McGregor per Griffiths che spacca in due la difesa del County, la punta s’invola verso la porta e serve Mackay-Steven che a porta sguarnita mette dentro. Partenza super degli Hoops!
A rimettere la cose a posto ci pensa (indovinate un po’?) Efe Ambrose. Il centrale nigeriano lascia scorrere un pallone innocuo non riuscendolo a controllare e poi abbatte Woods in area; rigore e rosso. Dal dischetto Schalk batte Gordon e fa 1-1.
Nonostante l’inferiorità numerica il Celtic gioca un buon primo tempo e riesce e mantenere il risultato sul 1-1.
Nel secondo tempo il crollo. Passano appena tre minuti e sugli sviluppi di un corner il Ross County trova il vantaggio; cross in mezzo, la difesa sbanda e Quinn deposita in rete con un colpo di testa.
Bhoys che comunque tentano di fare la partita e vanno più volte vicini al pareggio.
Break in mezzo al campo di Irvine che serve Schalk che da pochi passi fulmina Gordon e chiude la pratica, 3-1.
Nel finale il Celtic riesce anche a sbagliare un rigore con Griffiths che calcia addosso a Fox spegnendo così qualsiasi speranza di rimonta.
Arriva il triplice e fischio e così s’infrange il sogno di tripletta per gli Hoops.

ABERDEEN-CELTIC-La delusione per l’eliminazione in coppa è tanta, ma non c’è tempo per guardarsi alle spalle, c’è la trasferta contro l’Aberdeen. Debutto dal primo minuto per il nuovo acquisto Sviatchenko, con lui farà coppia Boyata. Torna titolare anche il capitano Scott Brown, per il resto confermato l’11 sconfitto dal County.
Partita complicata per gli Hoops, l’Aberdeen è una squadra che sta bene in campo.
Ed infatti è l’Aberdeen a trovare il vantaggio; sugli sviluppi di una rimessa laterale la palla arriva a Hayes che spara un missili dai 25 metri sui cui Gordon non può davvero niente e fa 1-0.
Passano poco più di cinque minuti che da corner i padroni di casa raddoppiano; McLean di testa anticipa tutti e Church da due passi devia in rete, 2-0.
La difesa del Celtic balla tremendamente ma Gordon evita più volte il 3-0 e si arriva così all’intervallo.
Il secondo tempo è sempre di marca Aberdeen, con gli Hoops in palese difficoltà che non riescono a reagire; solo un grande Gordon e la poca precisione dei Dons fanno si che il non ci sia un risultato più tondo sul tabellino.
Proprio allo scadere Griffiths trova un gran goal con un sinistro all’angolino ma è una rete del tutto inutile.
Arriva il triplice fischio e l’Aberdeen accorcia in classifica.
Settimana orribile per i Bhoys in green.

DOPPIO COLPOHoops attivi anche sul mercato, e sul finire della sessione invernale il Celtic piazza il doppio colpo; Patrick Roberts, promettente esterno del City e Kazim-Richards dal Feyenoord.
Un grosso “in bocca al lupo” ragazzi!

find me

Yvan Damiani

Io? TheSpecialTwo. Per cosa vivo? L'Inter, il Celtic, Josè, il 24 in campo aperto e la chela mancina. #AMALA #COYBIG #CountOnKobe #VamosRafa #InMourinhoWeTrust
find me

Latest posts by Yvan Damiani (see all)