GOONERS CORNER – Toccare il fondo

Ci eravamo praticamente scordati il “sapore” dei 3 punti; ritrovarlo in un Derby è una bellissima iniezione di fiducia. Dopo un primo tempo di dominio assoluto, ma con il risultato bloccato sullo 0-0, appena prima che inizino ad affiorare le prime incertezze e le prime paure, ci pensano i giocatori più talentuosi della squadra a risolvere una situazione che iniziava a diventare bollente. Prima Mesut, poi Walcott ed infine Oliver Giroud (entrato dalla panchina) chiudono la pratica West Ham, permettendo, visto anche il calendario, di poter guardare con un occhio di fiducia verso il “futuro prossimo”.

Quando tocchi il fondo puoi solo risalire. 3-0 contro il Crystal Palace, dominati tatticamente da Allardyce, umiliati come non mai in mezzo al campo, senza possibili recriminazioni. L’ambiente tossico intorno alla squadra, la poca chiarezza sul futuro di Arsène sono solo alcune delle tante cause di questo tracollo fisico e mentale, dopo una piccola ripresa nel derby con gli Hammers. Continuare ad augurarsi la fine di questa stagione non è bello e nemmeno troppo rispettoso nei confronti dei giocatori stessi (fischiati pesantemente al triplice fischio dell’arbitro), ma in un’annata del genere è l’unica cosa che si può fare…

Eduardo

Eduardo

Giovane universitario marchigiano,innamorato del calcio e di tutte le sue sfumature.L'Arsenal significa per me più di quanto debba significare.
Eduardo

Latest posts by Eduardo (see all)