Guardiola annienta Sarri: che risposta al Liverpool!

0
198

Una prova di forza incredibile. Dopo l’Arsenal anche l’altra grande di Londra cade all’Etihad. Anzi, sarebbe meglio dire crolla. Perché Aguero rifila una tripletta anche al Chelsea, che esce dal campo piccolo e avvilito dopo il 6-0 rifilato dalla squadra di Guardiola. Una dimostrazione di forza notevole, con il risultato già chiuso dopo che il 4-0 nei primi 25 minuti (potevano essere 5 se Aguero non si fosse letteralmente divorato un gol a porta vuota). Il segnale è chiaro: la Premier apertissima e il Liverpool dovrà sudarsela.

https://twitter.com/ManCity/status/1094655257123176449

PROSSIMO MATCH: Dopo le vittorie contro Arsenal, Everton e Chelsea, si può dire che il Manchester City abbia iniziato decisamente con il piede giusto il mese di febbraio. Ora gli uomini di Guardiola sono alla pari con il Liverpool in vetta alla classifica, ma i ‘Reds’ hanno una gara in meno. Il prossimo impegno sarà ora in FA Cup: sabato sfida in trasferta contro il Newport County, club di League Two. Poi si riparte con la Champions League: il 20 febbraio in casa dello Schalke 04, prima della sfida ancora contro il Chelsea (24 febbraio) valida per la finale di EFL Cup.

INDISPONIBILI: Il ritorno di Benjamin Mendy sembra sempre più vicino. Guardiola però ha voluto tenere i piedi per terra: “Non puoi allenarti due giorni con il resto della squadra e pensare di essere ok. Ci vuole pazienza”. Restano invece incerti i ritorni di Bravo e Kompany.

NEWS E MERCATO: Il mercato ora è concluso, ma il Manchester City continua a sondare il terreno per la prossima stagione. In difesa continua a piacere De Ligt dell’Ajax, ma la concorrenza è fittissima. Così come per Ndombele del Lione. Il francese è da tempo nel mirino di Guardiola, ma piace a tante squadre inglesi e non solo. Intanto sembra che il club abbia fissato una clausola di recompra per il giovane Rabbi Matondo, talentuoso attaccante classe 2000. Il prodotto dell’academy, che si è trasferito allo Schalke 04, potrà essere riacquistato per 60 milioni di sterline (all’incirca 68 milioni di euro).

Alla prossima settimana con Citizens Corner