HUDDERSFIELD – David Wagner promette battaglia contro il Chelsea

David Wagner, allenatore del neopromosso Huddersfield Town, ha parlato in conferenza stampa del match di stasera contro il Chelsea.

La partita, valida per la 17°giornata di Premier League, si giocherà al John Smith’s Stadium. Wagner è consapevole dell’importanza del supporto dei propri tifosi e li chiama a raccolta dopo la bella vittoria contro il Brighton di Sabato. Riguardo a ciò ha detto: “I giocatori amano giocare in questo stadio e i tifosi amano avere qualcosa da festeggiare insieme alla squadra. Tutti noi ogni volta sappiamo di avere i nostri supporter alle spalle e riusciamo a giocare più leggeri“. Il manager si è soffermato su alcuni dei propri giocatori: “Van la Parra ha scontato la squalifica e sarà a disposizione. Per quanto riguarda gli infortuni, invece, non c’è nulla di nuovo dopo Sabato. Davanti abbiamo due ottimi numeri 9. Mounie e Depoitre mi danno la possibilità di scegliere ed avere sempre un’ottima risposta in campo“.

WAGNER SI è POI SOFFERMATO SUL PRESTIGIO DI AFFRONTARE IL CHELSEA

Al momento sono la squadra più importante d’Inghilterra a perer mio. Semplicemente perchè sono i detentori del titolo. E’ molto eccitante ospitarli e affrontare un match del genere“. Paradossalmente arrivano alla partita più in forma i Terriers che in casa hanno vinto 3 delle ultime 4 partite, battendo tra le altre anche lo United. Importante il match per i Blues, che devono immediatamente rialzarsi dopo la sconfitta col West Ham. Wagner promette battaglia, ma ammette la differenza tra le due rose: “Non siamo sognatori, ma lavoratori. Noi lavoriamo per fare il meglio in campo e stasera dovremo fare tutto il possibile per rendere difficile la partita del Chelsea. Non possiamo aspettarci un risultato positivo, ma possiamo promettere che daremo tutto quello che abbiamo“.