I vicini di casa

0
389

Gli stadi d’oltremanica hanno da sempre un fascino particolare, il romanticismo s’incastona con la storia e spiana la strada da percorrere prima della partita a un connubio di emozioni speciali. Molte città del mondo ospitano più di una squadra, che come nella più classica delle tradizione sono rivali e danno vita ad accesissimi derby. In alcuni casi, capita, che alcune di queste squadre si trovino a giocare le partite di campionato a pochi metri dagli avversari di sempre, perché i loro stadi sono stati costruiti a distanza ravvicinatissima. Oggi Passione Premier farà un’eccezione portandovi in Scozia, recisamente nella cittadina di Dundee, dove l’anno la città tornerà a vivere il classico derby. la partita più sentita, cioè quella di Glasgow, per una volta lascia il palcoscenico a un derby di categoria inferiore, ma che a livello scenografico non ha nulla da invidiare.

Il Park Tannadice del Dundee United’s (in alto) e il Dens Park del Dundee FC sono ubicati nella stessa strada, a non più di 200 metri d distanza tra loro, una bellezza!

Torniamo in Inghilterra e spostiamoci nella città di Nottingham, dove il fiume Trent, divide il Meadow Lane del Notts County (in alto) e il City Ground del Nottingham Forest, il colpo d’occhio e l’aria che si respira è da sogno.

L’ultima tappa ci porta nella città dei Beatles, Liverpool. L’Anfield Road dei Liverpool (in alto) e il Goodison Park dell’Everton, divisi dalle campagne della città, la città divisa tra il rosso dei Reds e il blu dei Toffees, un’altra magia!

Noi continueremo ad andare a spasso in cerca di nuove avventure da raccontarvi, ci vediamo alla prossima.