Il lunedì della Premier, chapter 11: vittorie sofferte per Liverpool e City, crolla lo United

0
244

Buonasera lettori di PassionePremier con il solito appuntamento de Il lunedì della Premier, con il recap di tutto quello che è successo nella giornata appena trascorsa.

 

VITTORIE SOFFERTE PER LIVERPOOL E CITY 

Soffre più del previsto la capolista Liverpool al Villa Park di Birmingham contro un ottimo Aston Villa: finisce 2-1 per i Reds, sotto fino all’87’ per il gol di Trezeguet, ma bravi a crederci fino alla fine e recuperarla grazie ai gol di Robertson Mane.

Sulla carta doveva essere una partita semplice per il Manchester City contro il disastroso Southampton: in realtà i Saints hanno resistito contro i campioni di Guardiola, andando anche in vantaggio con il gol di Ward-Prowse; tuttavia i Citizens la ribaltano con i gol di Aguero al 70′ e Walker all’86’. La squadra di Manchester, così, resta sempre a -6 dai Reds e domenica prossima c’è Liverpool-Manchester City.

Photo by Getty Images

 

CROLLA LO UNITED, VINCE ANCORA IL LEICESTER, MALE L’ARSENAL

Il Manchester United crolla al Vitality Stadium contro i padroni di casa del Bournemouth: la decide l’ex, Joshua King, autore del definitivo 1-0. I Red Devils confermano il pessimo andamento in trasferta, con soli 5 punti in 6 giornate.

Photo by Getty Images

 

Vince ancora il Leicester su un campo non facile come il Selhurst Park: 2-0 per le Foxes grazie ai gol di Soyuncu Vardy che piegano il Crystal Palace; la squadra di Rodgers si conferma al terzo posto, anche se la pressione del Chelsea è sempre molto forte.

 

Un’altra squadra in crisi è sicuramente l’Arsenal che in casa non va oltre l’1-1 contro i Wolves: al gol di Aubameyang risponde quello del solito Raul Jimenez; secondo pareggio consecutivo per i Gunners, dopo il 2-2 contro il Crystal Palace della scorsa giornata.

 

LE ALTRE PARTITE 

Continua la striscia positiva del Chelsea, vittorioso per 2-1 sul campo del Watford; a segno Abraham, arrivato al nono gol stagionale, e Pulisic, inutile per i padroni di casa il gol di Deulofeu.

Vittoria fondamentale per il Newcastle che fa il colpaccio sul campo degli Hammers: 3-2 per i bianconeri allenati da Bruce e secondo trasferta vittoriosa in quel di Londra dopo la vittoria contro il Tottenham. 3-0 netto di un fantastico Sheffield United contro il Burnley; la squadra di Wilder si trova incredibilmente al sesto posto con 17 punti; vince anche il Brighton con un convincente 2-0 ai danni del Norwich.

Al Goodison Park finisce 1-1 tra l’Everton e il Tottenham: apre le danze il gol di Alli, ma al 97′ la pareggia Cenk Tosun per i padroni di casa. Partita macchiata in parte dal bruttissimo infortunio occorso ad Andre Gomes, vittima di un bruttissimo fallo di Son; c’è da dire che il giocatore sudcoreano si è subito reso conto della gravità del suo intervento ed è scoppiato in lacrime all’uscita del campo.

 

 

 

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.