Il lunedì della Premier, chapter 5: impresa dei Canaries, bene il Chelsea e lo United

0
240

Un’altra fantastica giornata di Premier sta per giungere al termine, in attesa del Monday Night in programma questa sera tra Aston Villa e West Ham; analizziamo tutto quello che è successo nel weekend con il solito appuntamento del lunedì della Premier.

 

I CANARIES BATTONO I CAMPIONI 

Tra i risultati di questi due giorni di Premier spicca sicuramente l’incredibile, quanto inattesa, vittoria del Norwich contro i campioni in carica del Manchester City: la squadra neopromossa ha avuto la meglio sulla corazzata di Guardiola con il risultato di 3-2. In questo match meraviglioso i Canaries sono andati in vantaggio di due gol con McLean Cantwell; i Citizens accorciano le distanze con il gol del solito Aguero ma l’uomo del momento, Teemu Pukki, segna il terzo gol che rende inutile il primo gol in Premier di Rodri. Una vera e propria impresa degli uomini di Farke che confermano le buone impressioni che si sono intraviste nei precedenti impegni; sconfitta pesante per i campioni in carica che, in questo modo, si allontana di 5 punti dall’imprendibile Liverpool.

 

VINCE ANCORA IL LIVERPOOL

Non si ferma più la corazzata di Klopp che vince la quinta partita consecutiva in altrettante giornate: i Reds battono per 3-1 il Newcastle con una prestazione super e si preparano al meglio per l’impegno di Champions contro il Napoli. A segno Salah Mane, quest’ultimo autore di una doppietta, ma brilla soprattutto la stella di Firmino, subentrato nel corso del primo tempo e autore di una prestazione sontuosa; per i Magpies inutile il gol di Jetro Willems, il primo in Premier per il terzino olandese.

 

SEGNALI IMPORTANTI DA CHELSEA, UNITED E TOTTENHAM

Ritorna alla vittoria il Chelsea di Lampard con un convincente 5-2 sul campo dei Wolves: il grande protagonista di giornata è sicuramente Tammy Abraham, autore di una tripletta; a segno per i Blues anche Tomori e Mount, due giovanissimi che confermano il grande lavoro di Frank; per gli ospiti inutile il primo gol in Premier di Patrick Cutrone. 

Vittoria importante anche per il Manchester United contro un avversario difficile come il Leicester: decide il gol di Marcus Rashford su calcio di rigore. Benissimo anche gli Spurs che distruggono per 4-0 il Crystal Palace: a segno per la squadra di Pochettino Son, autore di una doppietta e Lamela, mentre Van Aanholt segna uno sfortunato autogol.

             

 

 

LE ALTRE PARTITE

Pareggio per 1-1 tra Brighton Burnley: i Seagulls passano in vantaggio con Maupay ma il gol al 90+1′ di Hendrick permette alla squadra di Dyche di ottenere un punto. Vittoria esterna del Southampton sul campo dello Sheffield United grazie al grandissimo gol di Djenepo. Vittoria fondamentale per il Bournemouth che batte per 3-1 l’Everton: grandissima prestazione di Callum Wilson, autore di una doppietta, e di Fraser; inutile per i Toffees il gol di Calvert-Lewin.

Male l’Arsenal che si fa rimontare due gol dal fanalino di coda del Watford: doppio vantaggio per i Gunners con Aubameyang, ma Cleverley Pereyra permettono alle Hornets di ottenere un punto fondamentale.

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.