Il Manchester United scopre le carte per il futuro?

Dopo la pesante sconfitta del Camp Nou si parla di mercato in casa Manchester United; verranno scoperte le carte? Intanto si fanno alcuni grandi nomi

0
102

Non è stata un martedì sera da ricordare per il Manchester United. I Red Devils sono stati nettamente sconfitti per 3-0 dal Barcellona al Camp Nou e dunque eliminati da questa edizione della Champions.

Non l’ha presa per niente bene il manager dello United Ole Gunnar Solskjaer, da poco confermato in maniera definitiva. Il norvegese dopo la sconfitta ha informato i vertici del club di voler intervenire sul mercato nei prossimi mesi per portare ad Old Trafford giocatori di livello. Questa squadra ieri ha infatti dimostrato dei limiti nel lottare per i trofei più importanti e anche in Premier, al netto del periodo Mourinho, il cammino non è stato quello che ad inizio stagione ci si attendeva.

Il vicepresidente esecutivo Ed Woodward si è detto pronto a supportare il proprio manager. Proprio l’ex banchiere, a lungo in disaccordo con Jose Mourinho, ascolterà le richieste di Solskjaer, le quali si concentreranno su quattro nomi. Si tratta di Aaron Wan-Bissaka, Callum Hudson-Odoi, Jadon Sancho e Matthijs De Ligt. Quattro talenti che quest’anno abbiamo ammirato, quattro giocatori futuribili ma pronti anche per il presente.

Da quando Alex Ferguson si è ritirato nel 2013 lo United ha speso £725 mln sul mercato. I grandi risultati sia in patria che in Europa non ci sono stati, e il club in rosso sta cercando proprio di ricostruire anche attraverso la vendita di alcuni degli acquisti degli ultimi anni. Matteo Darmian, Marco Rojo, Alexis Sanchez, Ander Herrera, Juan Mata (questi ultimi due utili alla causa ma da cui si cerca di ricavare un interessante gruzzoletto) più Antonio Valencia, nel club da un decennio ma ormai lontano dai suoi giorni migliori, sono i giocatori da cui bisogna ricavare una parte consistente dei £250 mln che Solskjaer spera di far fruttare qualora acquistasse gli obiettivi sopracitati.

Obiettivi alternativi per i Red Devils sono Kalidou Koulibaly e Harry Maguire per la difesa. Per l’attacco invece si potrebbe pensare al giovane delle meraviglie Joao Felix, del Benfica. Clicca qui sotto per visionare un’analisi, fatta dal portale Transfermarkt, dei quattro profili cercati dal Manchester United.

[Jadon Sancho, Borussia Dortmund, 19 anni]

[Aaron Wan-Bissaka, Crystal Palace, 21 anni]

[Callum Hudson-Odoi, Chelsea, 18 anni]

[Matthijs De Ligt, Ajax Amsterdam, 19 anni]

 

Daniele Calamia

Daniele, 21 anni. Palermitano, studente di Economia, innamorato della Premier League. Curo i 'corner' delle due di Liverpool.
"2.5.15, ultimo gol di StevieG ad Anfield, io c'ero!".