Incontri continui tra Mike Ashley e Benitez: si va verso il rinnovo

0
197

La lunga telenovela Benitez-Newcastle sarebbe ormai a un punto di svolta decisivo, dopo che negli ultimi mesi le due parti erano sembrate lontanissime. Secondo le ultime indiscrezioni, in quel di Londra nei giorni scorsi e anche in giornata odierna ci sarebbero stati degli incontri tra l’odiato Ashley e l’ex tecnico del Liverpool, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno. Il patron britannico avrebbe rassicurato Rafa sulla disponibilità di un budget importante per la sessione estiva di mercato, in cui Benitez avrebbe grande potere decisionale anche nella rete di scouting mondiale del club; sarebbe a tutti gli effetti un manager, che è sempre stata una condizione imprescindibile per lo spagnolo.

La città, i tifosi e i giocatori uniti in un unico coro: RAFA MUST STAY, come intitolava la prima pagina del ChronicleLive. Tra le tante voci del coro quella più forte è stata quella di Ayoze Perez, che ha elogiato il tecnico spagnolo e i miglioramenti negli ultimi anno sotto la guida sapiente di Don Rafa“Noi tutti vogliamo che resti, sarebbe una buona cosa per il club; siamo diventati una squadra migliore dal giorno in cui è arrivato. Dobbiamo essere sicuri di continuare con lui perché la squadra e il club possono continuare a crescere.”

Negli incontri londinesi tra Ashley e Benitez si è parlato anche di Salomòn Rondòn e del suo riscatto dal WBA. Il club, che ha perso la semifinali dei playoff di Championship, chiede per il cartellino del giocatore 16 milioni e mezzo di sterline; sul Gladiador, inoltre, ci sarebbero anche gli occhi del Wolverhampton. Anche questa questione troverà risoluzione nei prossimi giorni. Benitez vede del potenziale in questo club e vuole i mezzi per poter fare molto di più che posizionarsi a metà classifica. Il professore, com’è stato chiamato Rafa nel corso degli anni, deve avere i mezzi per insegnare. Nulla di sicuro, ma la sensazione è che il futuro di Rafa sarà ancora sulle sponde bianconere del Tyne. Seguiranno aggiornamenti.

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.