ITALIANS IN UK – Conte avanti piano; ritorno in campo per Pisano

0
301

Italians in UK: come si saranno comportati i nostri connazionali? Torna la rubrica che vi accompagna a scoprire le prestazioni di giocatori e allenatori italiani impegnati in terra d’Albione.
Chi si sarà meritato il titolo di “connazionale di giornata”?

PREMIER LEAGUE

Antonio Conte (Chelsea): La vittoria esterna (0-1) con il Bournemouth non è da disdegnare, anzi: i problemi per Conte, però, arrivano da “fuori”, con l’ambiente sotto “attacco mediatico” (secondo l’opinione del mister italiano). Giornalisti inglesi “colpevoli”, o tattica per tenere unito il gruppo? Le risposte, come sempre, sarà il campo a darle.

Matteo Darmian (Man. UTD): Entra nei secondi finali nella bella vittoria dello United con il Tottenham.

Angelo Ogbonna (West Ham): Dopo la grande serata – con gol – in Carabao Cup nel Derby con gli Spurs, Angelo torna sulla terra: con un brutto secondo tempo, il West Ham sciupa un doppio vantaggio in casa del Palace.

Manolo Gabbiadini (Southampton): 90′ nel pareggio dei Saints in casa del Brighton.

Stefano Okaka (Watford): Il Watford cade in casa contro lo Stoke, ovviamente senza Stefano: davvero non sarebbe stato utile in una partita del genere?

Davide Zappacosta (Chelsea): titolare e clean sheet – con vittoria – sul campo del Bournemouth.

CHAMPIONSHIP

Eros Pisano (Bristol City): torna a calcare i campi dopo l’infortunio, e il Bristol si prende i 3 punti in casa del Sunderland: connazionale di giornata per Italians in UK.

Vito Mannone (Reading): Non può far nulla contro un Middlesbrough scatenato, che espugna (0-2) il campo del Reading.

Fernando Forestieri (Shef. Wed.): Prosegue il suo recupero dall’infortunio al ginocchio, lo rivedremo in campo nel 2018.

LEAGUE ONE

Leo Fasan (Bury): In panchina sabato, dopo aver giocato martedì scorso nella sconfitta (1-2) contro l’Oldham, in cui ha contribuito in maniera decisiva a contenere il passivo.