LIVERPOOL – Klopp: “La Nations League è una competizione insensata”

0
203

Il tecnico del Liverpool, Jurgen Klopp, durante la conferenza stampa odierna ha parlato anche della Nations League, a causa della quale molti dei suoi giocatori saranno impegnati con la loro nazionale. “Se qualcuno mi avesse detto che dopo 8 giornate saremmo stati a 20 punti sarei stato contento. Ora i giocatori non ci sono a causa della Nations League, che è la competizione più insensata della storia del calcio. Dobbiamo iniziare a pensare anche ai giocatori, ma quando chiamiamo i CT per chiedere di lasciar riposare i calciatori rispondono sempre che anche loro sono sotto pressione. Poi non ci dobbiamo stupire se le gare di campionato sono meno intense”. Queste le dure parole dell’ex allenatore del Borussia Dortmund contro il nuovo format ideato dalla UEFA.


 

 

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.