Macheda, 10 anni fa il gol all’Old Trafford: che fine ha fatto il pupillo di Ferguson?

0
332

Manchester United-Aston Villa, 5 aprile 2009: la partita è ferma sul risultato di 2-2, Sir Alex Ferguson decide di far entrare al 61′ un diciassettenne romano, Federico Macheda, che subentra a Nani. Le facce all’Old Trafford lasciavano trasparire quasi tutta la stessa cosa, “ma chi è questo ragazzino”: i tifosi dei Red Devils gioiranno nei minuti di recupero proprio per il gol di questo ragazzino romano; il gol contro i Villans poi è seguito da un ennesimo gol contro il Sunderland. Sembrava che Macheda fosse pronto a farsi spazio tra i fenomeni della squadra di Manchester, nel calcio che conta.

IL DECLINO 

Dopo questo inizio strabiliante inizia, però, per Chicco Macheda un declino lento e progressivo: prima il prestito alla Sampdoria, che lo stesso giocatore ha definito come il suo più grande errore, poi al QPR e in seguito allo Stoccarda. In queste 3 esperienze il pupillo di Ferguson non riuscirà mai a segnare, marcendo in panchina e subentrando la maggior parte delle volte. La stagione 2013/14 potrebbe essere quella della sua ripresa, a 25 anni nel pieno della carriera di un calciatore: Chicco scende in Championship, accasandosi al Doncaster in prestito, ma qui inizieranno i suoi tantissimi infortuni che freneranno ancora la carriera del baby prodigio romano. Nella seconda parte della stagione passa al Birmingham, con cui metterà a segno 10 gol in 18 partite; potrebbe essere la sua chance di salire alla ribalta nuovamente dopo quel famoso 5 aprile 2009, ma la sua carriera sembra non voler decollare. Macheda passerà un’altra stagione incolore al Cardiff e un’altra metà al Nottinham, prima di svincolarsi dal Manchester United e passare infine al Novara. Il biennio 2016-18 con la squadra piemontese si chiuderà con 10 gol in 51 presenza, ancora troppo poche per il ragazzino che fece impazzire l’Old Trafford. 

CHE FINE HA FATTO MACHEDA?

La domanda sorge spontanea, che fine ha fatto Federico Macheda? Dal 3 settembre 2018 il calciatore italiano veste la maglia del Panathinaikos, con cui ha messo a segno 8 marcature in 23 partite, troppo poche per il ragazzino che fece impazzire l’Old Trafford. Il calcio dà e toglie, toglie e dà, questa è una legge non scritta, ma il declino di Macheda può essere ricondotto solo alla sfortuna, oppure quella di Chicco è stata solo una meteora in un pomeriggio all’Old Trafford? Beh, resteremo sempre con questo quesito.

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.