MANCHESTER CITY 1 – 0 BRIGHTON, pagelle e tabellino: il City soffre ma vola in finale

Partita dalle mille emozioni a Wembley, dopo un primo tempo dominato il Brighton si sveglia e nel secondo tempo mette alle corde il City ma non basta: decide G.Jesus

0
340
tabellino crystal palace watford

Tempo di FA Cup a Wembley. A Londra si affrontano Manchester City e Brighton nella sfida che decreterà la prima squadra finalista. Torna titolare Mendy che in questi due anni ha giocato solo 16 partite a causa dei numerosi infortuni e oggi sostituisce l’infortunato Zinchenko.

Parte forte il Manchester City che pressa alto e impone subito il gioco. E dopo soli quattro minuti, Gabriel Jesus su uno splendido assist di Kevin De Bruyne porta in vantaggio il City. Bel cross basso del belga e G.Jesus si fa trovare al posto giusto per metterla in porta, 18esimo gol in stagione per l’attaccante brasiliano.

https://twitter.com/EmiratesFACup/status/1114569221277659140

Il City mantiene il controllo della partita nel primo tempo, il Brighton si fa vedere sporadicamente e in contropiede. Va ricordato l’uso del VAR alla mezz’ora del primo tempo, Walker e Jahanbakhsh si affrontano a muso duro, accenno di testata dell’inglese ma il VAR dice che è tutto regolare e i due vengono soltanto ammoniti. Primo tempo che si chiude sul risultato di vantaggio per i Citizens.

Nel secondo tempo crolla fisicamente il City, ne approfitta il Brighton che lotta e mette in difficoltà i Citizens per tutta la seconda parte di gara. Jahanbakhsh è quello che si fa notare di più insieme a Knockaert, il City si innervosisce e la partita si fa molto fisica. Nel finale forcing finale del Brighton che va più volte vicino al gol ma non ci riesce, il Manchester City è la prima finalista di FA Cup. 

https://twitter.com/EmiratesFACup/status/1114594194063089664

MANCHESTER CITY 1 – 0 BRIGHTON

4’ G.Jesus (MCI)

AMMONITI: 32’ Jahanbakhsh (BHA); 32’ Walker (MCI); 50’ Danilo (MCI); 72’ Dunk (BHA); 

ESPULSI: –

STADIO: Wembley Stadium (Londra)

PAGELLE DEL MATCH

MAN CITY (4-3-3); Ederson 6; Mendy 6 (dal 79’ Stones SV); Laporte 6; Otamendi 6; Walker 5 (dal 46’ Danilo 6); Silva 6; Gundogan 6; De Bruyne 7 (dal 65’ Fernandinho 6); Sterling 6; G.Jesus 6,5; B.Silva 6. 

IL MIGLIORE: De Bruyne. Quello meno in forma ma sempre presente e al posto giusto, assist da vero fenomeno.

IL PEGGIORE: Walker. Soffre Jahanbakhsh per tutta la partita, si innervosisce e si fa ammonire. Rischia di lasciare la squadra in 10 e Guardiola lo lascia in panchina dopo la prima parte di gara.

BRIGHTON  (4-4-1-1); Ryan 5,5; Montoya 5,5; Duffy 6; Dunk 5; Bernardo 5,5; Bissouma 5,5 (dal 79’ Locadia SV); Stephens 5,5; Propper 5,5; Knockaert 6, Murray 5,5 (dal 66’ Andone 5,5), Jahanbakhsh 6,5 (dal 70’ Izquierdo 5,5)

IL MIGLIORE: Jahanbakhsh. Si mette in mostra grazie alle sue capacità tecniche e mette in difficoltà la difesa dei Citizens, sopratutto Walker. Unica nota stonata, simula troppo.

IL PEGGIORE: Dunk. Perde colpevolmente G. Jesus sul gol.

Domani alle 17:00 l’altra semifinale, Watford – Wolverhampton e sarà possibile vedere in esclusiva su DAZN. CLICCA QUI PER IL TUO MESE GRATUITO