MANCHESTER CITY-SOUTHAMPTON 6-1: pagelle e tabellino del match

0
82

Ecco il tabellino e le pagelle del match tra Manchester City Southampton, conclusosi sul risultato di 6-1 in favore dei padroni di casa. Vittoria schiacciante dei Citizens che chiudono la pratica Saints già nel primo tempo con un netto 4-1: ad inaugurare la fiera del gol ci pensa uno sfortunato autogol di Hoedt, poi AgueroDavid Silva Sterling; nel mezzo c’è anche il gol di Ings su calcio di rigore per il temporaneo 3-1, causato da un’uscita sconsiderata di Ederson che travolge l’ex attaccante del Liverpool, cinico nel trasformare il tentativo dal dischetto. Nella ripresa ci pensano ancora una volta Sterling, autore di una partita mostruosa, e Sane a chiudere la partita odierna, sempre in pieno controllo degli uomini di Guardiola. I Citizens si preparano al meglio per una settimana cruciale della loro stagione: prima la delicata sfida di Champions League contro lo Shakhtar e poi il derby cittadino contro lo United.

 

MANCHESTER CITY-SOUTHAMPTON  6-1 (Hoedt autogol 6′, Aguero 12′, D.Silva 18′, Sterling 45+2′, 67′, Sane 90+1′, Ings 30′)

AMMONITI: Aguero, Ward-Prowse

ESPULSI: /

 

PAGELLE MANCHESTER CITY-SOUTHAMPTON 6-1: i Citizens

MANCHESTER CITY (4-3-3) – Ederson 5.5, Walker 6.5, Stones 6 (Kompany 6 68′), Laporte 6.5, Mendy 6.5, D.Silva 7 (Foden 6 71′), Fernandinho 6.5 (Delph s.v. 79′), B.Silva 6, Sterling 8.5, Aguero 7.5, Sane 7.5

LA SQUADRA – 8.5, la squadra di Guardiola ha il controllo della partita dal primo all’ultimo minuto: dominio assoluto dal punto di vista del possesso palla e delle occasioni da gol. Il risultato sarebbe potuto essere molto più ampio se non fosse stato per l’imprecisione dei Citizens.

IL MIGLIORE – STERLING 8.5, 2 gol e 2 assist: questo lo score mostruoso della partita dell’ex giocatore del Liverpool. Gli avversari non lo fermano mai ed è importante sia nell’ultimo passaggio decisivo che in fase di realizzazione. Sontuoso.

IL PEGGIORE – EDERSON 5.5, uscita sconsiderata del portiere brasiliano che calcola malissimo i tempi e abbatte Ings. Nel complesso partita abbastanza tranquilla, dovuta al dominio dei padroni di casa.

 

PAGELLE MANCHESTER CITY-SOUTHAMPTON   : i Saints

SOUTHAMPTON (4-3-2-1) – McCarthy 5.5, Bertrand 5, Hoedt 4.5, Stephens 5.5, Soares 4.5, Lemina 5, Hojbjerg 5, Ward-Prowse 5 (Obafemi s.v. 73′), Redmond 5 (Elyounoussi s.v. 74′), Long 5, Ings 6 (Armstrong s.v. 82′)

LA SQUADRA – 4, i Saints sono completamenti assenti dal match e non impensieriscono minimamente la difesa avversaria. Non a caso il loro unico gol è frutto di un calcio di rigore.

IL MIGLIORE – INGS 6, l’unico a provarci lì davanti contro i giganti del Manchester City; si procura un calcio di rigore con un grandissimo movimento dietro la linea difensiva.

IL PEGGIORE – HOEDT 4.5, partita disastrosa dell’ex difensore della Lazio, condita da un autogol e dalla difficoltà di fermare i velocisti avversari. Giornata da dimenticare per lui.

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.