MANCHESTER CITY-WATFORD 3-1, pagelle e tabellino. Sterling espugna la resistenza ‘Hornet’

0
99

Il Manchester City resta in vetta alla classifica. Al primo minuto della ripresa, i ‘Citizens’ espugnano la resistenza del Watford, grazie anche all’aiuto dell’arbitro. La prima rete infatti è viziata da un netto fuorigioco di Sterling, mattatore della gara, rimesso in gioco, secondo l’arbitro, dall’intervento di Janmaat.

FORMAZIONI E TABELLINO: MANCHESTER CITY-WATFORD 3-1

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson 6; Walker 6, Otamendi 5.5, Kompany 5.5, Zinchenko 6; D. Silva 7, Gundogan 6, B. Silva 6.5; Mahrez 7 (dal 90′ Foden sv), Aguero 7.5 (dal 80′ G. Jesus sv), Sterling 7.5 (dal 64′ Sane 6). All. Guardiola 6.5

WATFORD (4-3-2-1): Foster 6; Janmaat 5, Kabasele 6, Britos 5.5 (dal 82′ Cathcart sv), Masina 5.5; Capoue 5.5, Doucoure 5.5, Cleverley 5.5; Femenia 5 (dal 65′ Deulofeu 6.5), Success 6 (dal 65′ Deeney 6.5); Gray 5. All. Gracia 5.5

MARCATORI: 47′, 50′ e 59′ Sterling (M), 66′ Deulofeu (W)

AMMONITI: 6′ Walker (M), 18′ Cleverley (W)

ESPULSI: –

ARBITRO: Tierney 5 – non ci sentiamo di condividere la decisione presa sul primo gol di Sterling

LA CRONACA: Che per il Manchester City la gara contro il Watford possa farsi difficile si capisce subito dall’inizio della gara. Gli ‘Hornets’ si presentano chiusi e intenzionati a strappare lo 0-0. Al 7′ la prima occasione è con un cross di Mahrez che pesca David Silva, ma il suo colpo di testa, in anticipo su Foster, finisce fuori di poco. Alla mezz’ora è Aguero a rendersi pericoloso nel giro di poco tempo. Nel finale ci riprova Aguero, ma Foster è attento.

La ripresa si apre subito con l’episodio chiave della gara. Lancio per Aguero, che di petto appoggia a Sterling. Il classe 1994 è in fuorigioco, ma Janmaat lo anticipa in scivolata. Il pallone rimpalla sull’anglo-giamaicano e finisce in rete. L’arbitro inizialmente annulla, ma poi assegna la rete: per il direttore di gara il tocco dell’olandese rimette in gioco Sterling, ma la scelta è alquanto discutibile. Lo stesso numero 7 firma il raddoppio pochi minuti dopo a porta vuota su cross di Mahrez, mentre al 59′ sigla il 3-0 dopo una bella imbeccata. Il Watford trova il gol al 66′ con Deulofeu, appena entrato in campo, che approfitta di una dormita di Otamendi. E’ però l’unica reazione degli ospiti, che rischiano di subire il quarto gol nel finale, ma Kabasele è fenomenale su Gabriel Jesus.

TOP E FLOP: 

I MIGLIORI: Decisivo Raheem Sterling. Tripletta che consente ai ‘Citizens’ di restare in vetta alla classifica. Il primo gol è su rimpallo, il secondo lo firma da due passi, ma il terzo è tutto suo. Molto bene anche David Silva e Mahrez. Per gli ospiti buona la prova di Kabasele, unico a salvarsi del reparto arretrato.

I PEGGIORI: L’amnesia dei due centrali di difesa costa il mancato clean sheet ad Ederson. Per gli ospiti male Janmaat, sfortunato sul primo gol ma troppo spesso preso d’infilata da Sterling. Non bene anche Gray, praticamente mai pericoloso.