MANCHESTER CITY-WOLVERHAMPTON 3-0, pagelle e tabellino del match

0
361
tabellino tottenham southampton

Tutto facile per il Manchester City di Guardiola che ottiene una vittoria schiacciante per 3-0 contro il Wolverhampton: gli ospiti non sono riusciti a contenere l’onda d’urto della squadra di casa, facilitata anche dall’espulsione di Boly al 19′. Ad aprire le danze ci pensa Gabriel Jesus, imbeccato perfettamente dall’assist di Sane e 20 minuti dopo il talento brasiliano trasforma perfettamente il calcio di rigore. Nel secondo tempo la squadra abbassa notevolmente i ritmi e il terzo gol arriva con uno sfortunato tocco di Coady su punizione di De Bruyne. I Citizens tengono il passo del Liverpool, che dista ora 4 punti. La Premier è aperta e lo sarà probabilmente fino alla fine della stagione.

MANCHESTER CITY-WOLVERHAMPTON 3-0 (Gabriel Jesus 10′, 30′, Coady ag 78′) 

PAGELLE DEL MATCH 

I CITIZENS

MANCHESTER CITY (4-3-3) – Ederson 6, Walker 6.5, Stones 7, Laporte 7, Danilo 7, B.Silva 6.5, Fernandinho 6, D.Silva 6 (De Bruyne 6.5 62′), Sane 7 (Gundogan S.V. 74′), Gabriel Jesus 8.5 (Aguero S.V. 76′)

LA SQUADRA – 7.5, la squadra di Guardiola fa una grandissima prestazione, di grande intelligenza ed efficienza. Nel primo tempo chiudono la pratica e nel secondo controllano la partita, riuscendo anche a trovare il terzo gol.

IL MIGLIORE – GABRIEL JESUS 8.5, il brasiliano sfrutta al massimo l’occasione concessagli dal tecnico spagnolo. Il primo gol è da attaccante vero, nel secondo trasforma perfettamente il rigore; sarà dura ora lasciarlo in panchina.

IL PEGGIORE – STERLING 5.5, il giocatore inglese è un pò estemporaneo nella prestazione odierna.

 

I WOLVES

WOLVERHAMPTON (3-4-3) – Patricio 6, Boly 4, Coady 4.5, Bennett 4.5, Jonny 5.5, Neves 6, Dedoncker 5, Doherty 5.5, Moutinho 5 (Gibbs-White 6 72′), Jimenez 5 (Traore 6.5 46′), Jota 5.5 (Saiss 5 59′)

LA SQUADRA – 5, i Wolves non riescono a frenare l’avanzata dei Citizens, troppo forti per la squadra di Espirito Santo. La difesa fa acqua dappertutto e l’attacco è sterile; giornata assolutamente da dimenticare.

IL MIGLIORE – TRAORE 6.5, il giocatore spagnolo entra benissimo in partite ed è di gran lunga il migliore dei suoi.

IL PEGGIORE – BOLY 4, bruttissimo intervento del difensore francese che lascia i suoi in 10 uomini sin dal 20′.

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.