MANCHESTER UNITED – Ecco Pogba, con la Francia gol, assist e dedica al papà

0
396

Dopo una stagione non certo esaltante ritorna a sorridere Paul Pogba. Per farlo ci è voluta la maglia della Nazionale,l’entusiasmo della sua gente, che lo ha sempre sostenuto. Vittima sacrificale la Russia, che si avvia al mondiale casalingo con un’altra sconfitta dopo il 3 a 0 subito dal Brasile. Altre tre le reti subite stasera, con il centrocampista del Manchester United grande protagonista. Suo l’assist che manda in rete Mbappè utile a sbloccare la partita, sua la punizione che vale il raddoppio. Destro di rara precisione e potenza, che si è insaccato baciando il palo. Poi la dedica, al papà che non c’è più. Sotto la divisa infatti mostra un messaggio: “Joyeux anniversaire papà”. Braccia che indicano il cielo. Laddove Fassou Antoine Pogba continua a guardare il figlio, alle prese con qualche difficoltà di troppo in Inghilterra e con un Mondiale da vivere come protagonista che si avvicina sempre di più. Sarebbe stato il suo 80esimo compleanno, il compleanno di un genitore che non si è mai perso una partita, seguendolo ovunque. Scomparso nel maggio scorso, poco dopo la qualificazione alla finale di Europa League con lo United. Una malattia con cui lottava da tempo la causa, l’unica cosa più forte di lui che gli potesse impedire di andare a vedersi le partite. Sarebbe stato molto contento nel vederlo incantare oggi. Sarebbe stato orgoglioso di un figlio che nonostante tutto manda un pensiero a chi lo ha cresciuto, alle sue origini.

Stefano Puricelli

28 anni, appassionato di tutto quello che riguarda il football d'oltreManica, tifoso del West Ham United!