Un mese importante attende l’Everton sia in coppa che in campionato

L'Everton riparte, dopo la vittoria con il Bournemouth, con un mese importante davanti: Southampton e Millwall attendono i Toffees. Tante news di mercato

0
226

Riprende la marcia dell’Everton dopo due sconfitte consecutive. Il 2-0 al Bournemouth avrà sicuramente reso felici i tifosi che vedono la propria squadra risalire al decimo posto, sfruttando le contemporanee sconfitte delle avversarie. Ora tocca al Southampton, per poi concentrarsi sulla FA Cup: ad attendere i Toffees c’è il Millwall. Tra le news invece tante notizie di mercato sia in entrata che in uscita.

ULTIMO MATCH – Everton 2-0 Bournemouth [61′ Zouma, 90+5′ Calvert-Lewin]

La partita è stata risolta nel secondo tempo grazie ai gol di Kurt Zouma e di Calvert-Lewin. La partita non è stata particolarmente esaltante, tutt’altro; nonostante ciò: a win is a win, come dicono da quelle parti. Nell’Everton colpiscono le cinque ammonizioni contro le zero degli avversari, in particolare tre in un minuto. Lucas Digne ha ancora una volta fatto segnare un assist da cross, sottolineando il suo ottimo ambientamento in Inghilterra, oltre che il suo ottimo score nella specialità. Il secondo gol è invece stato assistito da Ademola Lookman, schierato titolare da parte di Marco Silva. Calvert-Lewin ha solo dovuto spingere la palla in rete.

https://www.facebook.com/Everton/posts/10155738998396277

PROSSIMO MATCH – (Premier League) Southampton v Everton [19.01, 16:00. St Mary’s Stadium]. (FA Cup) Millwall v Everton [26.01, 18.30. The Den]

I prossimi due match saranno cruciali per capire se i Toffees si sono definitivamente ripresi: entrambe saranno trasferte al sud. La prima vicino la costa, lì dove l’Everton ne prese 4 l’anno scorso. La seconda in FA Cup e in piena Londra, a The Den, casa del Millwall. L’attenzione comunque sarà rivolta in egual modo ad entrambe le competizioni: mentre in coppa bisognerà massimizzare il risultato contro un avversario più che abbordabile, in campionato servirà raccogliere punti prima che arrivino le partite davvero difficili. Huddersfield, Wolves in casa e Watford saranno toste, ma City, Liverpool e Chelsea tra fine febbraio e inizio marzo saranno molto più difficili. In mezzo anche Cardiff e Newcastle, per tentare di arrivare quantomeno a fine marzo con serie possibilità di Europa League l’anno prossimo.

INFORTUNI E SQUALIFICHE

Settimana fortunatamente libera da infortuni quella per i ToffeesBaines ha saltato per un piccolo infortunio la sfida con il Bournemouth, nonostante ormai non sia più titolare. Dopo aver riposato in coppa a scopo precauzionale era invece tornato in formazione Seamus Coleman, sostituendo Kenny. Non ci sono invece squalificati da segnalare, nonostante i tanti giocatori ammoniti nell’ultima partita.

NEWS E MERCATO

Tante le news di mercato in questi ultimi sette giorni. Partiamo con le entrate: i Toffees hanno firmato Ryan Astley, 17enne cercato anche dall’Arsenal. Il giocatore è arrivato in academy nel 2017, e dopo due anni ha firmato il suo primo contratto da professionista. Rumours circolati negli ultimi giorni, diffusi dal Daily Mail, hanno invece rivelato un possibile interesse per Groeneveld, ala del Brugge. Il club belga ha già rifiutato un’offerta da £9 mln del Milan per il 21enne autore di un gran gol contro l’Atletico Madrid nei gironi di Champions League, e anche altri club inglesi lo stanno seguendo. Sport Witness invece conferma l’interesse per Eder Militao, 20enne del Porto che ha una clausola rescissoria di £42,5 mln. Il difensore centrale interessa anche a Manchester United e Liverpool.

Potrebbe concretizzarsi già a gennaio Michy Batshuayi, considerando che tutti i club lo cercano in prestito. Vero è che l’Everton deve andare a risparmio a gennaio, come detto da Marco Silva in conferenza stampa e riportato da Paul Joyce del Times.

Capitolo uscite: Oumar Niasse finalmente ha trovato squadra. Secondo Sky Sports il Cardiff infatti lo prenderà in prestito fino al termine della stagione. Finisce, almeno per il momento, l’agonia di un giocatore che a Goodison Park non ha mai trovato molto spazio. Quest’anno ha giocato solo 175 minuti. Altro esubero è Morgan Schneiderlin. Il francese non ha visto quasi mai il campo dopo l’infortunio di inizio stagione e l’Everton sta provando a cederlo. Secondo Daily Mail Corriere dello Sport ci sta pensando la Roma in prestito. Se dovesse anche decidere di pagare il cartellino, la cifra sarebbe in ogni caso lontanissima dai £22 mln pagati dai blu per assicurarselo a gennaio 2017 [LEGGI QUI LA NOTIZIA SU corrieredellosport.com]. Sempre il Daily Mail riporta dell’ennesima offerta del PSG per Gueye: £30 mln stavolta. L’Everton ha però fatto sapere di non essere interessata neppure questa volta a vendere il suo giocatore di riferimento davanti la difesa.

Ultima notizia per James McCarthy: lo sfortunato centrocampista irlandese, infortunatosi l’anno scorso a tibia e perone e da poco rientrato, è nelle mire del WBA, a cui l’Everton ha già ceduto Mason Holgate in questo gennaio. Ma secondo il Birmingham Mail, che cita anche un interesse dell’Aston Villa, il giocatore piacerebbe a Brendan Rodgers al Celtic.

In ogni caso per oggi è tutto con questo Toffees Corner, ci vediamo la prossima settimana sempre qui, su passionepremier.com/toffeescorner!

Daniele Calamia

Daniele, 22 anni. Palermitano, studente di Economia.
"2.5.15, ultimo gol di StevieG ad Anfield, io c'ero!".