NEWS – John Terry rifiuta il trasferimento allo Spartak Mosca

0
82
Everton-West Browich

Sembrava fatta per John Terry allo Spartak Mosca, ma incredibilmente è arrivata la fumata nera: è stato l’ex capitano del Chelsea a comunicarlo attraverso i propri profili social. JT era a Villa Stuart a Roma per sostenere le visite mediche e per lui era già pronto un ricco annuale da 2 milioni di euro a stagione. Ecco le parole contenute nel post di John Terry“Dopo averci riflettuto a lungo, ho deciso di rifiutare l’offerta di contratto dello Spartak Mosca. Vorrei ringraziare lo Spartak e augurare loro e ai loro tifosi grandi cose per il resto della stagione; sono un club ambizioso e sono rimasto davvero impressionato dalla loro professionalità. Ma dopo aver discusso di questo trasferimento con la mia famiglia, abbiamo deciso che non era il trasferimento giusto per noi in questo momento. Buona fortuna Spartak”. 

Insomma, le motivazioni, che lo hanno portato a rifiutare questo trasferimento, sono di carattere familiare; l’ex giocatore dell’Aston Villa non ha voluto sottoporre la sua famiglia ad un passo così importante e a un cambio radicale della loro vita. Il futuro di JT ora resta un rebus, un bivio tra la voglia di continuare con gli scarpini o appenderli una volta per tutte per dedicarsi ad altre esperienze calcistiche. Seguiranno aggiornamenti.

 

 

 

Gaetano Romano

20 anni, sono nato e vivo a Napoli. Studente di Lettere Moderne, divido la mia vita tra lo studio e la passione per la Premier e il giornalismo sportivo. Il Newcastle occupa completamente il mio cuore sperando di rivedere i Magpies degli anni d'oro.