PAGELLE LIVERPOOL – NEWCASTLE 2-0: i voti dei protagonisti di Anfield

0
586
pagelle

Ecco, come sempre, le nostre pagelle del match di Anfield Road tra il Liverpool ed il Newcastle. Il match si è concluso col punteggio di 2-0 per i Reds.

pagelle real madrid-manchester united 2-1

PAGELLE LIVERPOOL – NEWCASTLE 2-0: i Reds:

LIVERPOOL (4-3-3): Karius 7, Alexander-Arnold 6,5, Robertson 6,5, van Dijk 6,5, Lovren 7, Henderson 7 (c), Can 6, Oxlade-Chamberlain 7,5 (78′ Milner 6), Mane 7 (72′ Lallana 6), Salah 7, Firmino 7 (87′ Matip s.v.). All: Klopp

LA SQUADRA – 7,5. Da anni mancava nel Merseyside una serie di partite davvero autorevoli. Quella di oggi è davvero una prestazione da grande squadra. Pazienza, gestione senza frenesia e pochissimi rischi. Un 2-0 senza appello, magari meno spettacolare del solito, ma assolutamente efficace. Vittoria che serve a mettere pressione sullo United in vista dello scontro diretto. IMPECCABILI.

IL MIGLIORE – Oxlade-Chamberlain 7,5. L’ex Arsenal, dopo un periodo di appannamento, sembra aver ripreso la sua corsa per la conquista della titolarità a suon di belle partite e assist. Spacca il match con un break decisivo , corre tantissimo e lotta come un leone. Acquisto che si sta rivelando davvero importante. IN FORMA.

IL PEGGIORE – Can 6. Il turco-tedesco prende un 6 politico che vale più del voto in sè. Doveva amministrare e fare attenzione a non esagerare essendo in diffida. Lo fa con intelligenza dando il suo ottimo supporto, ma senza fare cose eccezionali. MATURO.

PAGELLE LIVERPOOL – NEWCASTLE 2-0: i Magpies:

NEWCASTLE (4-5-1): Dubravka 5,5, Yedlin 5,5, Lascelles 5 (c), Lejeune 6, Dummet 7, Murphy 5,5 (84′ Perez s.v.), Diame 6, Merino 6 (72′ Hayden 5,5), Kenedy 5,5, Atsu 5,5, Gayle 5 (65′ Joselu 5,5). All: Benitez

LA SQUADRA – 5. Semplicemente troppo poco. E’vero, il primo tempo organizzato da Benitez è una fase difensiva più o meno perfetta, ma la fase offensiva è totalmente assente. Solo un’occasione in tutta la partita e nessuna reazione dopo il 2-0 di Mane. Per salvarsi servirà molto di più. SOTTOTONO.

IL MIGLIORE – Dummet 7. Ha il compito di tenere a bada uno dei giocatori più in forma e decisivi del campionato e lo fa davvero bene. Presente, pulito negli interventi, incolpevole sul gol dello stesso Salah. A questo ragazzo stasera non gli si può davvero rimproverare nulla. INCORAGGIANTE.

IL PEGGIORE – Gayle 5. L’ex Crystal Palace è già stato spesso e volentieri mattatore del Liverpool in passato. La sua prova stasera, però, è totalmente impalpabile. Arrivava da un buon stato di forma, ma oggi non è letteralmente riuscito a vedere un pallone. ASSENTE.