PAGELLE NEWCASTLE – MANCHESTER UNITED 1-0: i voti dei protagonisti

Ecco le pagelle del match tra Newcastle e Manchester United, che ha visto prevalere gli uomini di Benitez per 1-0 con il gol di Matt Ritchie al 65′. Vittoria fondamentale per i Magpies che danno un forte segnale per la lotta per la salvezza

pagelle

PAGELLE NEWCASTLE – MANCHESTER UNITED 1-0: i Magpies

NEWCASTLE (4-4-1-1) Dubravka 8, Yedlin 6.5, Lascelles 6.5, Lejeune 6.5, Dummett 6, Ritchie 7.5, Shelvey 7, Diamé 5.5, Kenedy 6.5 (Atsu S.V. 84′), Perez 6.5 (Hayden S.V. 94′), Gayle 7 (Joselu S.V. 80′)

LA SQUADRA – 7.5 – Il Newcastle ha saputo soffrire in una partita contro un avversario nettamente superiore; la prestazione è stata superlativa, con il Newcastle che ha sempre voluto giocare palla a terra e ripartire in fretta. Partita di sacrificio e di personalità per gli uomini di Benitez che danno così un segnale decisivo nella lotta per la salvezza

IL MIGLIORE – DUBRAVKA 8 – Eroico, decisivo, fondamentale. Il portiere slovacco alla prima apparizione con la nuova maglia è eccezionale; risponde presente su Martial e su Young ma la parata più bella e più importante è quella su Carrick al 94′ con un riflesso felino. Se il Newcastle ha ottenuto i 3 punti deve ringraziare anche lui che è già il nuovo eroe della Toon Army

IL PEGGIORE – DIAME’ 5.5 – Molto assente nel gioco il giocatore senegalese che non riesce mai a spezzare il gioco dei Red Devils e che non è quasi mai nel vivo del gioco

 

PAGELLE NEWCASTLE – MANCHESTER UNITED 1-0: i Red Devils 

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1) De Gea 6.5, Valencia 5.5, Smalling 5.5, Jones 5.5, Young 6.5, Matic 5.5 (Mctominay S.V. 77′), Pogba 4.5 (Carrick 6 66′), Sanchez 5, Lingard 6 (Mata 6 66′), Martial 5.5 , Lukaku 5.5

LA SQUADRA – 5.5 – I Red Devils si sono trovati davanti un Newcastle molto agguerrito che ha interrotto la vena tecnica della squadra di Mourinho. Troppo poco per i Red Devils che mantengono il possesso palla per la maggior parte della partita ma non riescono mai a verticalizzare.

IL MIGLIORE – YOUNG 6.5 – Corre per tutta la partita sulla sua fascia mettendo in difficoltà Yedlin; propositivo in avanti, dove crea un’occasione parata dall’eccezionale Dubravka e molto attento in difesa dove non concede molto a Ritchie e Yedlin

IL PEGGIORE – POGBA 4.5 – Assente e svogliato, il giocatore francese non dà niente alla sua squadra, si nasconde dietro gli avversari e non si propone mai per impostare. Viene richiamato in panchina al 66′ al posto di Carrick che fa più lui in 34′ che Pogba in 66′