Pagelle Watford-Man United 1-2: De Gea ‘monstre’, Deeney (troppo) tuttofare

Vi proponiamo le pagelle con tutti i voti del match Watford-Man United 1-2, valido per la tredicesima giornata di Premier League.

pagelle watford-man united 1-2

Watford-Man United 1-2, gli Hornets

WATFORD: Gomes 6,5; Nyom 5,5 (69′ Paredes 6),Cathcart 5, Britos 5, Anya 5,5; Capoue 6, Watson 6; Abdi 6,5, Jurado 5 (46′ Ake 6), Deeney 7; Ighalo 6,5.
All. Flores 6

WATFORD: 6,5 – La squadra ci soprattutto nel secondo tempo e impegna De Gea. Bisogna alzare il ritmo perchè gli Hornets vengano fuori. Comunque sia una prova positiva.

IL MIGLIORE: Deeney 7 – C’è sempre. Anche quando il Watford è sotto. Ci prova in tutti i modi ma De Gea gli dice più volte no. Alla terza, è un rigore, gli scaraventa la palla ed il portiere non può nulla. L’autogol?! Beh, non è certo colpa sua. Ha il patentino da attaccante, non da difensore.

IL PEGGIORE: Cathcart 5 – Se non fosse per la poca freddezza di Lingard, il difensore del Watford avrebbe causato lo 0-2 e la sconfitta dei suoi. Quest’ultima arriva lo stesso e la prestazione no del difensore lo iscrive tra i peggiori.

Watford-Man United 1-2, i Red Devils

MAN UNITED: De Gea 7; Young 6, Jones 6 (70′ McNair 5,5), Smalling 6, Blind 6; Schneiderlin 5,5, Schweinsteiger 6,5; Mata 5,5 (79′ Pereira 6), Herrera 6,5 (25′ Rojo 5), Lingard 5,5; Memphis 6,5.
All. Van Gaal 6,5

MAN UNITED: 6,5 – Senza i big, Martial, Rooney e Fellaini, gli uomini di Van Gaal riescono comunque ad avere la meglio del Watford. Giocano molto bene a tratti ma, come ha detto il manager olandese “servivano i tre punti, e basta”.

IL MIGLIORE: De Gea 7 – Salva tutto quello che c’è da salvare e il gol subito è, per lui, una punizione ingiusta.

IL PEGGIORE: Rojo 5 – Stava per rovinare la vittoria dello United, per fortuna che poi il gol è arrivato. Quel rigore causato a 5 minuti dalla fine…
Da rivedere.

Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME