PAPER TALK – Hazard sempre più Blancos, all-in di Solskjaer su Sancho

0
87

Buongiorno a tutti gli affezionati lettori di Passionepremier.com. Anche oggi, come di consueto, ecco l’appuntamento con il Paper Talk, il punto quotidiano con le news lanciate dai principali quotidiani britannici.

THE SUN

Il Manchester United sta intensificando il proprio interesse per Aaron Wan-Bissaka, stella del Crystal Palace: costo dell’operazione 40 milioni di sterline.

Ole Gunnar Solskjaer è pronto a rincunciare ad un difensore centrale per garantire il trasferimento da 100 milioni di sterline di Jadon Sancho.

THE DAILY TELEGRAPH 

Il Chelsea sta elaborando un piano A e un piano B per l’estate, ma si fa strada l’idea di vendere Eden Hazard al Real Madrid.

DAILY STAR

Alexis Sanchez è così disperato che lascerebbe Manchester United anche rinunciando ad un taglio salariale per uscire.

Brighton e Crystal Palace sono interessati a Mo Diame, che ha il contratto in scadenza con il Newcastle in estate.

DAILY MIRROR

Andy Carroll potrebbe aver giocato la sua ultima partita per il West Ham dopo aver subito un altro infortunio alla caviglia.

Ryan Giggs ammette che Gareth Bale potrebbe beneficiare di una pausa la prossima settimana, ma insiste sul fatto che possa far risorgere la sua carriera nel Real Madrid.

Newcastle e Southampton stanno inseguendo il mago di MK Dons, Recoe Martin.

Il West Ham tornerà alla carica per Maxi Gomez, attaccante di Celta Vigo, in estate dopo averlo cercato nella finestra invernale di mercato.

Il Real Madrid ha nel mirino Christian Eriksen.

DAILY MAIL

L’Arsenal rimane in corsa per il terzino sinistro dell’Ajax, Nicolas Tagliafico: forte la concorrenza dell’Atletico Madrid.

Marko Arnautovic è frustrato dopo essersi ritrovato al margine del progetto tecnico  di Pellegrini con West Ham dopo aver rifiutato numerose offerte.

L’Arsenal ha chiesto informazioni sul brasiliano Gabriel Martinelli.

THE GUARDIAN

La decisione di Eden Hazard di trasferirsi nel Real Madrid è stata rafforzata dalla riconferma di Zinedine Zidane.