Quanto costano le maglie delle squadre di Premier?

Andiamo alla scoperta dei costi delle maglie delle varie squadre di Premier: quale costerà di più?

0
359

Si dice che la Premier League sia il campionato più ricco al mondo capace di affascinare migliaia di tifosi da ogni parte del mondo. Gli incassi tra sponsor e diritti tv permettono alle squadre di mettere da parte una bella somma che poi i club utilizzano come meglio credono.

Molti tifosi acquistano ogni anno la maglia della squadra del cuore, indipendentemente dal fatto se possa piacere o meno, ma per una questione di fede la maglia va sempre acquistata. C’è ovviamente chi acquista la maglia di altre squadre avversarie solo per l’estetica, ma questo è un altro discorso. Uno studio di Calcio&Finanza mostra come la Premier League in media sia il campionato in cui il tifoso spende meno per acquistare la maglia della propria squadra del cuore.

Come è possibile notare, l maglie più costose sono quelle di Chelsea, Manchester City Manchester United. 90 euro per acquistare la maglie ‘replica’, mentre si superano i 100 euro in caso di personalizzazione della maglia stessa, fino ai 105.Un prezzo che si potrebbe anche definire eccessivo, ma che se messo a confronto con molte big d’Europa risulta invece nella media e in alcuni casi tra i più bassi, basti pensare che in Serie A la maglia della Fiorentina costa 99 euro senza personalizzazioni. Nella grafica riportata non si tiene conto della Patch della Premier League il cui costa varia nella fascia 3-5 euro. Colpisce il costo delle maglie di Arsenal Liverpool. Tra le big inglesi sono le due squadre in cui la maglia costa meno, “solo” 66 euro, ma chi desidera acquistare la maglia dei Reds e personalizzarla con il proprio nome o quella di un giocatore, spenderà meno rispetto a chi vuole quella dei londinesi.

Nelle squadre di fascia media sorprendono le maglie di Aston Villa ed Everton. Le maglie costano più di quelle del Liverpool ma consentono una personalizzazione ad un prezzo più basso, difatti un tifoso che vuole la maglia personalizzata dei Villains o dei Toffees spenderà tanto quanto quella personalizzata dei Reds.

Numerose le squadre che fissano un prezzo base di 61 euro per la maglia replica, il costo però diventa esoso nel momento in cui si deve procedere alla personalizzazione. Nel caso di Leicester Newcastle ogni numero aggiunto vi costerò una sterlina ma si arriva a quattro sterline per lettera. Differente l’approccio dello Sheffield United che fa pagare 1,50 per lettera, quindi chi ha un nome o cognome abbastanza lungo è salvo, ben 4 sterline invece per ogni numero aggiunto. Ma quelle più economiche sono quelle di Wolverhampton Norwich che fissano il prezzo per numero a 4 sterline, ma è possibile almeno usare il proprio cognome per intero perché il costo per ogni singola lettera è di una sola sterlina.

In conclusione la maglia base al prezzo più basso viene venduta da Bournemouth, Burnley, Crystal Palace Norwich, 55 euro per acquistare queste maglie che in questo momento stanno andando a ruba, il Norwich ad esempio le ha terminate e in questo momento si può solamente fare il pre-ordine. Che dire, la Premier è uno dei campionati più ricchi al mondo ma l’attaccamento dei tifosi è quello che la rende veramente speciale e unico. E voi che squadra tifate? E quest’anno quale maglia vorreste comprare? Ditecelo nel nostro gruppo Telegram