RAMS CORNER – C’è un imperativo dopo la sosta nazionali: ripartire!

0
153

La pausa internazionale ha quasi raggiunto la sua conclusione e siamo sempre più vicini a rivedere i Rams di nuovo in azione. La squadra di Frank Lampard passerà i prossimi giorni a prepararsi per una faticosa serie di incontri che inizieranno sabato, con il match di Hillsborough contro il Wednesday.

Il Derby arriva a questo match da sesto in classifica e cercherà di riprendersi dalla sconfitta per 3-0 arrivata a Pride Park contro l’Aston Villa prima della pausa internazionale. Lanciando un’occhiata ai prossimi avversari, queste sono le parole del tecnico degli Owls, Jos Luhukay: “Credo nei nostri giovani giocatori. Contro lo (Sheffield) United c’erano quattro giocatori della nostra academy nei primi undici. Quella è stata la loro prima esperienza in un derby molto sentito. Hanno giocato solo con gli under 23 prima, quindi questo dà a questi giovani calciatori una spinta. Hanno giocato un derby di Sheffield per la prima volta davanti a 30.000 persone, questo ribadisco che darà loro tanta esperienza e una spinta alle loro giovani carriere”.

Invece tornando in casa Rams, i calciatori impegnati con le rispettive nazionali sono stati capitan Keogh con la sua Irlanda, Tomori con l’Under 21 inglese e con il Galles le due ali, Lawrence e Wilson. Da sottolineare lo sfortunato episodio capitato proprio al giovane Wilson, protagonista in negativo, per aver causato il rigore che ha permesso all’Albania di trionfare 1 a 0 sulla nazionale di Ryan Giggs.

Carmine Ruotolo

Mi chiamo Carmine Ruotolo, ho 24 anni e vivo a Roma. Sono un appassionato di calcio, ma in particolare di calcio inglese. Sono un tifoso del Derby County, di cui insieme ai miei "fratelli" Rams, gestisco il primo fans club ufficialmente riconosciuto dalla società. Il tutto sempre con passione!