REDS CORNER – Occasione Sprecata

OCCASIONE SPRECATA

Si conclude con un’amara sconfitta per il Liverpool la domenica di Premier . I Reds non approfittano dei mezzi passi falsi delle squadre che li precedono in classifica e si devono inchinare ad un mortifero Crystal Palace per 2 a 1.
La compagine della capitale infligge la prima sconfitta a Klopp, che oggi ha molto da rimproverare alla propria squadra;
quello visto in campo è sembrato un Liverpool un po’ appagato per la recenti prestazioni, poco cinico e troppo disordinato negl utimi 30 metri.
Il primo gol del Palace nasce da una grave disattenzione di Can che rinvia corto in area favorendo Bolasie.
A fine primo tempo regisce il Liverpool che trova la rete con un inserimento di Coutinho, ma dopo tantissime occasioni nella seconda frazione, a 10 dal termine, la doccia gelata con il gol realizzato da Dunn sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Dicevamo appunto delle occasioni non sfruttate dai Reds per portarsi in vantaggio nella ripresa. Benteke gioca una partita molto sottotono non riuscendo mai ad essere incisivo in area di rigore, sempre in ritardo negli inserimenti e stranamente molto lento e macchinoso nel palleggio.
Buona invece la prestazione di un intraprendente Adam Lallana, che svaria su tutto il versante offensivo e si rivela importante in fase di copertura.
Medesimo il commento sulla prestazione di Jordon Ibe, apparso chiaramente rinfrancato dopo il gol di giovedì contro il Rubin di Kazan.
Non pervenuto invece Firmino nei 20’ di gioco disputati. Il calcio inglese sembra per ora troppo dinamico per lui, che in Russia aveva disputato un’ottima gara fornendo per giunta anche l’assist per il gol della vittoria di Ibe.
Onore al merito dunque per il Crystal Palace di Pardew, che con questa raggiunge la decima vittoria in 14 trasferte da quando è stato incaricato della guida del club londinese.

La prossima settimana il campionato si ferma per la pausa nazionali. Klopp avrà sicuramente modo di lavorare bene con coloro che non saranno convocati dalle rispettive selezioni e ciò gioverà indubbiamente.
La speranza è che nessun giocatore incorra in alcun tipo di infortunio durante questo periodo, soprattutto dal momento che la squadra è già stata tristemente sfortunata da questo punto di vista fino ad oggi in questa stagione(anche oggi appunto, infortunio a Sakho, di cui non si conosce ancora la gravità).
Tempi duri per tifare Liverpool, ma come dicono nella mersey: “Win, lose or tie, Liverpool ‘til I die!”

Y.N.W.A.

Filippo Donada

find me

lies_the_rub

Nato a Pordenone il 17/3/1994 studente di Medicina e Chirurgia presso l'Università di Cagliari. Grande appassionato di calcio e basket ha praticato questi due sport sin dalla giovane età di 5 anni. Ama viaggiare e cerca di vivere al meglio per sé e per gli altri.
find me

Latest posts by lies_the_rub (see all)