RUSSIA 2018 – Francia-Belgio 1-0: i voti degli inglesi

0
236

La prima finalista di Russia 2018 è la Francia, che trascinata da un grandissimo Pogba approda all’ultimo atto di questa competizione. Ora i francesi aspetteranno la vincente di Croazia-Inghilterra per conoscere il nome del proprio avversario.

                                                           Gli inglesi della Francia

Lloris (Tottenham) – 7 – Parata monumentale su Alderweireld, quando il punteggio era ancora sullo 0-0. Il capitano dei galletti è una vera e propria saracinesca.

Kanté (Chelsea) – 7 – E’ ovunque: se i suoi attaccano è in avanti, se i suoi difendono è in difesa. Il centrocampista del Chelsea è il vero uomo in più di questa squadra.

Pogba (Manchester United) – 8 – Non sbaglia una giocata, mette il fisico quando serve ed inventa giocate e passaggi d’alta scuola. Il centrocampista del Man United questa sera sfoggia tutto il suo repertorio migliore.

Giroud (Chelsea) – 6 – Apre gli spazi in cui i suoi compagni riescono a buttarsi, ma non riesce ancora a trovare la via del gol. Nel primo tempo si divora un’ottima palla gol.

                                                        Gli inglesi del Belgio

 

Courtois (Chelsea) – 6.5 – Parate importanti per il portiere del Chelsea, che tiene  i suoi a galla in diverse occasioni ( grandiosa la parata su Pavard). Nell’occasione del gol non ha grandi colpe.

Mignolet (Liverpool) – 90 minuti in panchina per l’estremo difensore del Liverpool

Aldeweireld (Tottenham) – 6 –  Le prova tutte, cercando anche la via del gol, ma alla fine è costretto ad arrendersi allo strapotere di Mbappe e co.

Kompany (Manchester City)6.5 – Il capitano del City è in serata e riesce a fare un paio di chiusure veramente notevoli.

Vertonghen (Tottenham) – 5.5 – Dal suo lato il cliente Mbappe è probabilmente il peggiore che poteva desiderare, spesso va in difficoltà.

Chadli (West Bromwich Albion) – 5 – Non è in serata il giocatore dei Baggies, che risulta troppo compassato e prevedibile.

De Bruyne (Manchester City) – 6 – La prestazione contro il Brasile è lontana anni luce da quella di stasera, dove sbaglia qualche appoggio di troppo.

Dembelè (Tottenham) 5.5 – Un’ora senza infamia e senza lode per il centrocampista degli Spurs, che lascia il campo a Mertens.

Fellaini (Manchester United) – 5 –  Il suo contributo in fase d’attacco è molto buono e spesso si rende più pericoloso di Lukaku, ma in occasione del gol francese è lui che si perde Umtiti.

E.Hazard (Chelsea)6 – Prova ad accendere la scintilla tra i suoi, ma purtroppo per lui i compagni non lo seguono.

Lukaku (Manchester United) – 5 – Giornata storta per l’attaccante dei REd Devils, che non arriva mai sul pallone col tempo giusto.

Batshuayi (Chelsea) – Entra al novantunesimo per cercare un ultimo assalto disperato, ma per lui non ci sono palloni da giocare.

Andrea Pierantozzi

27 anni,laureato in Economia e laureando in Management dello Sport e delle Attività motorie. Credo in poche cose, Totti, Henry e Ronaldinho sono tra queste. Faccio parte di quelli che "Noi non supereremo mai questa fase"