RUSSIA 2018 – GIRONE E: i voti degli inglesi dopo la prima giornata

0
246

Ecco il resoconto della prima giornata di questo Girone E del Mondiale di Russia 2018: vediamo i voti dei giocatori che militano nei campionati inglesi:

Gli “inglesi” della Costa Rica

Oviedo (Sunderland) – Il difensore del Sunderland non è sceso in campo nella prima giornata.

Gli “inglesi” della Serbia

Grujic (Liverpool) – L’allenatore serbo non lo ha ritenuto pronto per questa partita, spazio ai big oggi.

Matic (Manchester United)6.5 – Prestazione solida, ottima la sua copertura nel centrocampo a 2 davanti la difesa schierato da Krstajic.

Milivojevic (Crystal Palace)6 –  Completa lo schermo davanti la difesa, tutto “inglese”. Prestazione sufficiente ma con qualche sbavatura.

Mitrovic (Newcastle)5 – Molte occasioni sprecate, tra cui una servitagli con il contagiri da Milinkovic-Savic. Da un centravanti ci si aspetta molto di più.

Tadic (Southampton)6.5 –  Completa il tridente nella trequarti con Milinkovic-Savic e Ljajic e si propone anche in attacco. Belle giocate a sprazzi, buona prestazione.

Gli “inglesi” del Brasile

Danilo6 – Prestazione mediocre la sua, senza lode ne infamia. Dovrà alzare il livello nelle prossime uscite.

Ederson – Il titolare per il CT Tite sembra essere Alisson, per lui niente debutto fin ora.

Fernandinho6 – Entra al 60′ per Casemiro (forse problemi fisici per il ragazzo del Real Madrid), ma anche lui non riesce ad essere incisivo.

Firmino5.515′ per lui, subentrato al 79′ a Gabriel Jesus ha una buona occasione con un colpo di testa su punizione di Neymar, ma il suo tiro non impensierisce Sommer.

Gabriel Jesus5 – Prestazione non buona la sua. Invisibile per la maggior parte della gara, qualche buon numero ma sterile. Al 79′ lascia il campo per Firmino.

Willian5.5 – Mancano lo spunto e la corsa ai quali ci aveva abituato al Chelsea. Poca corsa e qualche tiro, ma senza impensierire gli avversari.

Gli “inglesi” della Svizzera

Lichsteiner6 –  Neoacquisto dell’Arsenal, lo svizzero fa una delle sue partite solide, anche se un po’ troppo fallose. Ammonito al 31′, lascia il campo al minuto 87 per crampi.

Shaqiri6.5 – Uno dei migliori della Svizzera stasera. Grinta e corsa fino al 95′ anche se con qualche errore tecnico di troppo. Fantastico il corner che porta al gol di Zuber.

Xhaka6 – Partita solida a centrocampo, ma nulla più. Poco offensivo, pensa più a fare da muro con Behrami davanti la difesa.

 

 

 

 

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Una vita tra chimica e Premier League, con il sogno di visitare Anfield un giorno. Simpatizzante per Wolves e Watford, seguo l'Hull City in Championship, sperando in una rapida promozione.
Davide Di Sisto